Alpi della Bassa Austria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alpi della Bassa Austria
SOIUSA-Alpi Orientali-sezione27.png
Le Alpi della Bassa Austria (sezione n. 27) nelle Alpi Orientali
Continente Europa
Stati Austria Austria
Catena principale Alpi
Cima più elevata Hochstadl (1.919 m s.l.m.)
Massicci principali Alpi di Türnitz
Alpi dell'Ybbstal
Prealpi Orientali della Bassa Austria

Le Alpi della Bassa Austria (in tedesco Niederösterreichische Nordalpen) sono una sezione delle Alpi[1]. Secondo la classificazione SOIUSA, appartengono al settore delle Alpi Nord-orientali. La vetta più alta è il Hochstadl (1.919 m).

Sono la sezione più a nord e ad est delle Alpi arrivando fino alle porte di Vienna.

Interessano i land dell'Austria: Bassa Austria, Alta Austria e Stiria.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la Partizione delle Alpi del 1926 questa sezione alpina era parte delle più ampie Alpi austriache.

Secondo la SOIUSA formano una sezione alpina a sé stante.

Secondo l'AVE sono la somma dei gruppi 21 (Alpi dell'Ybbstal), 22 (Alpi di Türnitz), 23 (Alpi di Gutenstein) e 24 (Selva Viennese) della classificazione.

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Si possono suddividere in tre sottosezioni e otto supergruppi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Quando non diversamente specificato la voce segue la classificazione della SOIUSA.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.