Alex Visentin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alex Visentin
Alex Visentin.jpg
Alex Visentin con la maglia della Reggina (1996)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Termine carriera 2001 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1986-1988Montebelluna16 (3)
1988-1990Reggina14 (1)
1990-1991Treviso27 (3)
1991-1992Reggina9 (0)
1992-1994Rimini64 (18)
1994-1997Reggina72 (8)
1997-1999SPAL34 (2)
1999-2001Mestre46 (6)
Carriera da allenatore
2012600px Bianco e Celeste.svg Vedelago
2014-2015Caerano
2015-2016600px Bianco e Celeste.svg Vedelago
2017-2018600px Bianco Rosso e Blu.png San Gaetano
2018-2020Giallo e Blu.png Campigo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 settembre 2022

Alex Visentin (Volpago del Montello, 21 marzo 1970) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Visentin ha esordito nella Serie C2 1986-1987 con la maglia del Montebelluna, con cui ha disputato le successive due stagioni in Interregionale. Ha poi giocato nella Reggina, nel Treviso, nel Rimini, nella SPAL, ed ha chiuso la carriera nel 2001 al Mestre.

Ha collezionato 71 presenze in Serie B con la Reggina.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito da allenatore nel 2012, alla guida del Vedelago, squadra di Promozione in provincia di Treviso[1]. È stato esonerato dopo 8 giornate[2].

Nel 2014 subentra a stagione in corso al Caerano San Marco, dove viene confermato anche per l'annata seguente durante la quale però è sostituito da Stefano Beghetto[3].

Inizia la stagione 2015-2016 in Prima Categoria ritornando ad allenare il Vedelago, ma a 6 giornate dalla fine viene esonerato nonostante il primo posto in classifica. I media locali hanno motivato la partenza con un litigio con il presidente[4].

Nella stagione 2017-2018 siede sulla panchina del San Gaetano nel campionato di Promozione, ma nel febbraio 2018 si dimette[5].

Dal luglio 2018 al marzo 2019 è alla guida dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Campigo Calcio 1973, squadra veneta militante nel campionato di Promozione.

Dal 30 giugno 2021 sostituisce Marco Da Riva passato al Campigo, allenando il Montello squadra di Volpago sua città di origine, nel campionato di Eccellenza Veneta retrocedendo in Promozione.

Rimane al Montello anche nella stagione 2022-23 partecipando al campionato di Promozione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Reggina: 1994-1995
SPAL: 1997-1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]