Alessandro Porro (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Porro
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Giovanili
non conosciuta Robur Macerata
Squadre di club1
1984-1987 Maceratese 87 (6)
1987-1988 Fano 19 (0)
1988-1989 Lanciano 33 (3)
1989-1990 Fano 32 (4)
1990-1992 Foggia 58 (5)
1992-1994 Bologna 26 (0)
1994-1995 Sora 24 (3)
1995-1996 Chieti 34 (4)
1996-1997 Mestre 10 (2)
1996-1997 Massese 22 (1)
1997-1998 Trapani 21 (0)
1998-1999 Tolentino 24 (0)
1999-2000 Recanatese 28 (2)
2000-2001 non conosciuta Urbisalviense 50 (1)
2001-2003 Maceratese 43 (2)
Carriera da allenatore
2003 Maceratese
2003-2004 non conosciuta Urbisaglia
2004-2005 Civitanovese
2005-2007 non conosciuta Caldarola
2007-2008 Recanatese
2009 Maceratese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2009

Alessandro Porro (Macerata, 29 giugno 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce ed esordisce nel calcio professionistico con la Maceratese; quando i bianco-rossi retrocedono viene acquistato dal Fano che dopo una stagione lo mandano in prestito al Lanciano.

Torna al Fano e gioca un gran campionato tanto da essere preso dal Foggia che milita in Serie B. Nei due anni con i dauni viene allenato da Zdeněk Zeman che, dopo la vittoria del campionato cadetto nella stagione 1990-1991 lo fa anche esordire nella massima serie dove realizza anche una rete (in occasione della sconfitta esterna con l'Ascoli dell'8 marzo 1992[1]).

Lascia la Puglia nell'estate del 1992 per approdare al Bologna dove gioca in due stagioni negative per i felsinei (la prima vede la retrocessione in Serie C1, nella seconda non viene centrata la promozione) e dove ritrova un suo ex compagno di squadra alla "rata" :Carlo Troscè. In seguito la sua carriera è ricca di partecipazioni a campionati professionistici con diverse squadre tra cui il Sora, il Chieti, la Massese e il Trapani.

Dopo alcuni anni in Eccellenza con squadre della Provincia di Macerata, chiude definitivamente la sua lunga carriera da capitano della rata.

In carriera ha totalizzato complessivamente 21 presenze ed una rete in Serie A e 51 presenze e 3 reti in Serie B.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Foggia: 1990-1991
Fano: 1989-1990

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Serie A 1991-1992 Rsssf.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]