Alessandro Beltrami

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Beltrami
Alessandro Beltrami 1.jpg
Nazionalità Italia Italia
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Montecchio Maggiore
Carriera
Carriera da allenatore
2004-2005ChieriScoutman
2005-2007ChieriScoutman
2006-2013Germania GermaniaAssistente all.
2007-2008Chieri2º all.
2008-2009Asystel2º all.
2009-2010Chieri '76 Carol's
2010-2012Chieri
2012-2013Volley 2002 Forlì
2013-2014Casalmaggiore
2014Germania Germania U-19
2014-2016LJ
2016Kamnik
2017Savino Del Bene
2017Filottrano
2018-2019Paesi Bassi Paesi Bassi
2018-Montecchio Maggiore
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2015

Alessandro Beltrami (Omegna, 21 agosto 1981) è un allenatore di pallavolo italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Alessandro Beltrami inizia come scoutman nel 2004 nella Chieri, club che nel 2005 muta il nome in Chieri: viene promosso come secondo allenatore nella stagione 2007-08 sempre per la squadra piemontese. Nell'annata 2008-09 è il secondo allenatore dell'Asystel, sempre in Serie A1, con cui vince la Coppa CEV.

Nel frattempo, dal 2006[1] al 2013[2], parallelamente all'attività di club, riveste inoltre il ruolo di assistente allenatore della nazionale tedesca guidata da Giovanni Guidetti, di cui era collaboratore anche a Chieri, conquistando il bronzo al World Grand Prix di pallavolo femminile 2009 e il secondo posto al campionato europeo 2011 in Serbia e Italia.

Dopo aver guidato come primo allenatore il Chieri '76 Carol's in Serie B2 nella stagione 2009-10, in quella successiva è alla guida delle concittadine del Chieri, in Serie A2, ottenendo la promozione nella massima categoria del campionato italiano, a cui partecipa con lo stesso club nella stagione 2011-12.

Nell'estate del 2012 accetta l'incarico di Direttore Tecnico del settore giovanile del club tedesco dello Schweriner[3][4], dove tuttavia rimane pochi mesi: subentra infatti poco dopo l'inizio della stagione 2012-13 ad Alessio Simone nel Volley 2002 Forlì. Nell'annata 2013-14 diventa allenatore del neopromosso Casalmaggiore, sempre in Serie A1. Dopo diversi mesi passati ad allenare la nazionale Under-19 tedesca, prende le redini, nella stagione 2014-15, della LJ di Modena, nella massima divisione italiana, per due stagioni.

Per il campionato 2016-17 allena il Kamnik nella 1. DOL slovena, club dal quale si dimette nel dicembre 2016, per rientrare in Italia ingaggiato nel mese di gennaio per concludere il campionato con la Savino Del Bene, in Serie A1; nell'annata seguente passa alla neopromossa Filottrano sempre in massima divisione, da cui viene esonerato nel dicembre 2017.

Nell'aprile 2018 entra nello staff tecnico della nazionale olandese al seguito di Jamie Morrison; dalla stagione 2018-19 è alla guida del Montecchio Maggiore in Serie A2.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2008-09

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Germania: Beltrami 'tedesco'. "Italia? Un paese per vecchi", su volleyball.it, 24 agosto 2012. URL consultato il 29 novembre 2019.
  2. ^ Germania: Il Cancelliere tedesco Merkel riceve Guidetti e c., su volleyball.it, 8 luglio 2013. URL consultato il 29 novembre 2019.
  3. ^ Twardogora Cup: Il quadrangolare va allo Schweriner, su volleyball.it, 1º ottobre 2012. URL consultato il 29 novembre 2019.
  4. ^ Bologna: Ecco Beltrami, nuovo coach, su volleyball.it, 26 novembre 2012. URL consultato il 29 novembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]