Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Alessandretta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandretta
ilçe belediyesi
İskenderun
Alessandretta – Veduta
Localizzazione
Stato Turchia Turchia
Regione Mar Mediterraneo
Provincia Hatay
Distretto Alessandretta
Territorio
Coordinate 36°35′N 36°10′E / 36.583333°N 36.166667°E36.583333; 36.166667 (Alessandretta)Coordinate: 36°35′N 36°10′E / 36.583333°N 36.166667°E36.583333; 36.166667 (Alessandretta)
Abitanti 201 183 (2010)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Alessandretta
Alessandretta
Sito istituzionale

Alessandretta (in turco İskenderun o Iskenderon, in arabo: الإسكندرون‎, Iskandarūna ) è una città della Turchia, centro dell'omonimo distretto della provincia di Hatay.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Si estende sulle coste del mar Mediterraneo, nel golfo di Alessandretta, ai piedi dei monti Nur (detti anche monti Amanos), vicino al confine con la Siria.

È un importante porto marittimo sul mar Mediterraneo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata da Alessandro Magno dopo la vittoria sui Persiani nella battaglia di Isso del 333 a.C., tanto da prendere il nome di Alessandria di Isso. Governata dai Persiani e dai Macedoni, successivamente appartenne ai Romani, ai Bizantini, agli Arabi (che ne fecero una loro fortezza nel IX secolo), e infine agli Ottomani nel XVI secolo, finendo col far parte della Siria francese dal 1919 al 1939.

Il 3 giugno 2010 l'arcivescovo cattolico della città Luigi Padovese è stato assassinato.[1].

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN150161271 · LCCN: (ENn85137291 · GND: (DE4457676-6