Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Apink

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da A Pink)
Apink
Le Apink nel dicembre 2014. Da sinistra: Hayoung, Eunji, Bomi, Naeun, Chorong e Namjoo.
Le Apink nel dicembre 2014. Da sinistra: Hayoung, Eunji, Bomi, Naeun, Chorong e Namjoo.
Paese d'origine Corea del Sud Corea del Sud
Genere K-pop
Pop
Dance pop
Periodo di attività 2011 – in attività
Etichetta A Cube Entertainment
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web
A Pink logo.png

Le Apink (hangeul: 에이핑크; giapponese: エーピンク) sono una band k-pop sudcoreana, formatasi a Seul nel 2011[1]. Il nome del gruppo è composto da due parti: la "A" rappresenta l'intenzione di essere le migliori, mentre "Pink" indica il colore dell'innocenza, il rosa[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima del debutto[modifica | modifica wikitesto]

La prima ragazza a entrare a far parte delle Apink fu Naeun[3], la seconda Chorong[4], successivamente leader del gruppo, e la terza Hayoung[5]. Eunji fu il quarto membro della band, e venne rivelata attraverso l'account Twitter della Cube Entertainment, che pubblicò un video in cui eseguiva una cover del brano "Love You I Do" di Jennifer Hudson[6]. Anche per Yookyung venne creato un video che la vedeva suonare al piano l'incipit di "Seven Springs of Apink"[7]. Le ultime a entrare nelle Apink furono Bomi e Namjoo. Successivamente, venne trasmesso sul canale TrendE il documentario Apink News, che mostrava il percorso seguito dalle sette ragazze per arrivare al debutto[8].

2011-2012: debutto e Une Année[modifica | modifica wikitesto]

Le Apink a settembre 2011. Da sinistra: Yookyung, Namjoo, Hayoung, Bomi, Naeun, Eunji e Chorong.

Il 19 aprile 2011, le Apink pubblicarono il loro primo EP, Seven Springs of Apink[9]. Il secondo, Snow Pink, arrivò il 22 novembre[10]. La canzone principale, "My My", venne notata per il sound che ricordava quello delle band femminili dei primi Anni 2000, come le S.E.S e le Fin.K.L[11]. Durante la promozione del brano, le Apink aprirono, per una sola giornata, una sala da tè in cui servirono i fan; il ricavato venne devoluto in beneficenza. I membri misero all'asta anche alcuni oggetti personali per raccogliere più fondi[12]. Sempre nel 2011, vinsero il premio come miglior artista femminile in occasione del Mnet Asian Music Awards 2011[13]. A novembre i membri del gruppo presero parte ad un reality show intitolato Birth of a Family, insieme ai membri della boy band Infinite[14]. Il gruppo registrò inoltre il brano "Please Let us Love" per la colonna sonora del drama coreano della SBS Boseureul jikyeora con Kim Jae-joong e Choi Kang-hee.

Il 21 marzo 2012, il gruppo si esibì alla Kool Haus di Toronto, Canada, per 1000-1600 fan[15]. Il 19 aprile, pubblicarono il brano "April 19th" in occasione del loro primo anniversario. La canzone fu composta da Kim Jin-hwan, e le parole scritte direttamente dalla leader delle Apink, Chorong[16][17]. "April 19th" venne inclusa nel loro primo album esteso, Une Année, pubblicato il 9 maggio[18], che arrivò alla quarta posizione della Gaon Chart[19].

Nello stesso anno, i loro volti vennero digitalizzati nel videogioco di ruolo Elswords[20]. Vinsero anche il ventiseiesimo Golden Disk Awards[21], il settimo Asia Model Festival Awards[22], il ventunesimo Seoul Music Awards[23] ed il primo Gaon Chart Awards[24], nelle categorie dei migliori artisti emergenti.

2013-2014: nuovi EP e debutto in Giappone[modifica | modifica wikitesto]

Le Apink al'evento NBA 3X Korea, agosto 2013.

Il 23 aprile 2013, fu annunciato che Yookyung avrebbe lasciato le Apink per concentrarsi sugli studi[25]. Suo padre, tuttavia, dichiarò che era stata cacciata e chiese alla A Cube Entertainment di scusarsi e reintegrarla; la casa discografica smentì la notizia, garantendo che il ritiro di Yookyung era frutto di una sua decisione e che, pertanto, non sarebbe rientrata nel gruppo[26][27]. Nonostante fosse stato annunciato l'arrivo di un nuovo componente prima del ritorno sulle scene[28], ciò non avvenne mai e il terzo EP, Secret Garden, uscì il 4 luglio ad opera dei soli sei membri rimanenti[29][30]. Dal 18 al 25 ottobre, le Apink tennero il primo incontro con i fan taiwanesi, esibendosi per 1500 persone[31]. Nella classifica dei gruppi di maggior successo del 2013 stilata dal media outlet Dispatch, apparvero al sesto posto, sotto Girls' Generation, SISTAR, f(x), 4Minute e 2NE1[32].

Il 12 gennaio 2014, il gruppo pubblicò il singolo digitale "Good Morning Baby" per celebrare il millesimo giorno dal debutto[33]. Il 31 marzo uscì il quarto EP Pink Blossom trainato dal brano "Mr. Chu (On Stage)"[34], il cui singolo digitale fu il settimo più venduto nella prima metà dell'anno[35]. Il 16 giugno, uscì la seconda canzone tratta dall'EP, "Crystal"[36][37].

A giugno, fu reso noto che le Apink avrebbero debuttato in Giappone in autunno[38] con "NoNoNo" e "My My" in lingua giapponese[39]. In seguito all'annuncio, "NoNoNo" raggiunse la vetta della classifica delle prevendite di Tower Records[40]. Il 23 giugno, venne annunciata la creazione di una sotto-unità del gruppo, le Pink BnN[41], composta da Bomi e Namjoo[42]: le Pink BnN debuttarono il 26 con il singolo "My Darling", registrato per il decimo anniversario di Brave Brothers[43]. Ad agosto, iniziò, sul canale televisivo a pagamento MBC Every1, il reality show Apink's Showtime, che mostrò materiale inedito sul gruppo e la sua vita quotidiana[44][45]. Il 29 settembre, il gruppo diffuse il videoclip giapponese di "NoNoNo"[46], mentre il singolo uscì il 22 ottobre.

Il 2 novembre, venne annunciato il ritorno delle Apink sulle scene coreane, previsto per il 17 del medesimo mese con il quinto EP Pink Luv[47][48]. A causa di alcuni errori nella produzione, l'uscita del disco fu posticipata di una settimana, al 24 novembre[49]. Poche ore dopo l'uscita, il singolo di traino "Luv" raggiunse la vetta di tutte le principali classifiche musicali sudcoreane, conseguendo un "all-kill"[50], e rimase in prima posizione nella classifica Instiz per due settimane consecutive[51][52]. Le Apink furono anche l'unico gruppo femminile dell'anno a vincere Music Bank, Show! Music Core e Inkigayo per due settimane di fila[53], e diventarono le prime ad aver mai vinto Show! Music Core per cinque settimane consecutive[54]. Secondo l'analisi della Gaon Chart, furono il terzo gruppo femminile a vendere di più nel 2014[55].

2015: primi concerti solisti e Pink Memory[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 e il 31 gennaio 2015, le Apink tennero il loro primo concerto solista, Pink Paradise, all'Olympic Hall di Seul[56]. I 7.200 biglietti andarono esauriti due minuti dopo l'inizio delle vendite[57].

Il 18 febbraio, uscì la versione giapponese di "Mr. Chu", il cui singolo contiene anche "Hush" nella medesima lingua[58]. Raggiunse la seconda posizione della classifica settimanale Oricon, vendendo 54.000 copie durante i primi sette giorni. A fine mese, il gruppo entrò per la prima volta nella classifica delle quaranta celebrità sudcoreane più influenti stilata da Forbes Korea, piazzandosi diciottesimo[59]; fu anche scelto come uno dei tre migliori nuovi artisti asiatici ai Japan Gold Disc Awards, organizzati dalla Recording Industry Association of Japan[60][61]. In occasione del quarto anniversario, il 19 aprile pubblicarono il singolo "Promise U", le cui parole sono state scritte da Eunji[62]. Una versione giapponese di "Luv" uscì il 20 maggio, con "Good Morning Baby" nella stessa lingua come lato B[63][64].

Il 16 luglio, le Apink pubblicarono il secondo album esteso Pink Memory, trainato dalla title track "Remember"[65][66], che ottenne un all-kill poche ore dopo[67].

Il 22 e il 23 agosto, il gruppo terrà il secondo concerto solista Pink Island al Jamsil Indoor Stadium per 11.000 fan[68].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Chorong è la leader del gruppo.

Formazione attuale
Ex-membri
  • Yookyung (Seul, 22 settembre 1994) – voce, rapper (2011-23 aprile 2013)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Coreani[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011I Don't Know
  • 2011It Girl (Remix Version)
  • 2011My My
  • 2012April 19th
  • 2012Hush
  • 2012Bubibu (Remix Version)
  • 2013NoNoNo
  • 2014Good Morning Baby
  • 2014Mr. Chu (On-Stage Version)
  • 2014Luv
  • 2015Promise U
  • 2015Remember

Giapponesi[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Video[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 – "I Don't Know"
  • 2011 – "Wishlist"
  • 2011 – "It Girl (Remix Version)"
  • 2011 – "My My"
  • 2011 – "Skinny Baby" (con i Beast)
  • 2012 – "Hush"
  • 2012 – "Cat"[n 1]
  • 2013 – "5! My Baby" (con i Beast)
  • 2013 – "NoNoNo"
  • 2013 – "Secret Garden"
  • 2013 – "U You"
  • 2013 – "Mini" (con i B.A.P)
  • 2014 – "Good Morning Baby"
  • 2014 – "Mr. Chu (On Stage)"
  • 2014 – "Crystal"
  • 2014 – "NoNoNo" (versione giapponese)
  • 2014 – "Luv"
  • 2015 – "Mr. Chu (On Stage)" (versione giapponese)
  • 2015 – "Luv" (versione giapponese)
  • 2015 – "Promise U"
  • 2015 – "Remember"
  1. ^ Video non ufficiale, autoprodotto dalle Apink.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Opera nominata Risultato
2011 Mnet Asian Music Awards[69] Best New Female Artist Apink Vinto
Republic of Korean Culture and Entertainment Awards Idol Music Rookie Award Vinto
MTV Best Of the Best Hot Debut Star Candidatura
Bugs Music Awards[70][71] Best Rookie Candidatura
2012 Golden Disk Awards[72] Best Newcomer Artist Vinto
Seoul Music Awards[73] New Artist Award Vinto
Asia Model Festival Awards[74][75] New Star Award Vinto
Gaon Chart Awards[76] New Artist of The Year Vinto
Republic of Korean Cultural and Entertainment Awards Outstanding Woman Singer Vinto
MTV Best Of the Best Best Video Female Vinto
2013 Seoul Music Awards Popularity Award Candidatura
Bonsang Award Hush Candidatura
Gaon Chart Awards Hot Trend Award Apink Vinto
Mnet Asian Music Awards Next Generation Global Star Vinto
Republic of Korean Culture and Entertainment Awards KPOP Top 10 Singer Award Vinto
2014 Golden Disk Awards Popularity Award Candidatura
Digital Bonsang Award NoNoNo Vinto
Song Award Candidatura
Seoul Music Awards Popularity Award Apink Candidatura
Bonsang Award NoNoNo Vinto
Gaon Chart Awards Hot Performance of the Year Apink Vinto
Military Chart Award Best Girl Group Vinto
Korea Entertainment Arts Awards Netizen Award Vinto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KO) :: 가온차트와 함께하세요 ::.
  2. ^ (EN) Apink on being 'organic idols', their innocent image, and future goals, 28 aprile 2011.
  3. ^ (EN) Lizzy's friend, Na Eun, to debut as part of A Cube's upcoming girl group, 10 febbraio 2011.
  4. ^ (EN) B2ST reveals 2nd 'Apink' member through MV teaser of Japanese "Shock", 16 febbraio 2011.
  5. ^ (EN) 'Apink' reveals its third member, Oh Ha Young, 21 febbraio 2011.
  6. ^ (EN) Apink reveals main vocalist Jung Eun Ji, stuns netizens with her talent, 10 marzo 2011.
  7. ^ (EN) Apink reveals their fifth member, Hong Yoo Kyung, 10 marzo 2011.
  8. ^ (EN) Girl group 'Apink' to share their debut process through "Apink News", 9 marzo 2011.
  9. ^ (EN) Apink releases debut EP, "Seven Springs of Apink", 18 aprile 2011.
  10. ^ (EN) APink to make a comeback on November 22nd, 17 novembre 2011.
  11. ^ (EN) [Review] Apink - 'Snow Pink', 23 novembre 2011.
  12. ^ (EN) APink opens up a one-day cafe to raise money for charity, 14 dicembre 2011.
  13. ^ (EN) Winners from the 2011 Mnet Asian Music Awards.
  14. ^ (EN) INFINITE & APink to star on new animal variety show ‘Birth of a Family’.
  15. ^ (EN) CMF in Review: 2K12 Korea Night: K-Pop Wave at Kool Haus (03/21/12), AW Music. URL consultato il 22 marzo 2012.
  16. ^ (EN) Apink’s Park Cho Rong dedicates her first written song to her fans, Korea.com. URL consultato il 2 giugno 2012.
  17. ^ (EN) A-Pink releases their 'one year anniversary' song, "April 19th", 18 aprile 2012.
  18. ^ (EN) Apink releases their new comeback album, 'Une Annee', 8 maggio 2012.
  19. ^ (KO) Gaon Chart, Korea Music Content Industry Association. URL consultato il 27 maggio 2012.
  20. ^ (EN) RPG 'El Sword' releases official avatar character of Apink, 24 maggio 2012.
  21. ^ (EN) Winners from the 26th Golden Disk Awards part 1.
  22. ^ (EN) KARA, B2ST, and more win at 7th annual ‘Asia Model Awards’.
  23. ^ (EN) Winners of the 21st Seoul Music Awards.
  24. ^ (EN) The “1st Gaon Chart K-Pop Awards” winners revealed. (archiviato dall'url originale il 2012-02-25).
  25. ^ (EN) Apink’s Yookyung announces departure from group, 23 aprile 2013.
  26. ^ (EN) A Cube Entertainment and Yookyung's father give conflicting reports on Yookyung's departure from A-Pink, 3 maggio 2013. URL consultato il 26 marzo 2014.
  27. ^ (EN) Former Apink member Yookyung's father fires back at A Cube Entertainment, 7 maggio 2013. URL consultato il 26 marzo 2014.
  28. ^ (EN) Apink to add a new member after Yookyung's departure, 23 aprile 2013.
  29. ^ (EN) Apink says "NoNoNo" with release of full MV + 'Secret Garden' mini album, 4 luglio 2013.
  30. ^ (EN) SISTAR win #1 + Performances from July 4th 'M! Countdown'!. URL consultato il 4 luglio 2013.
  31. ^ (EN) Apink holds their first Taiwanese fanmeet with 1,500 fans, 21 ottobre 2013.
  32. ^ (EN) Dispatch ranks the Girl Groups of 2013, 14 ottobre 2013.
  33. ^ (EN) Apink wake fans up on their 1000th day since debut with digital single 'Good Morning Baby', 12 gennaio 2014.
  34. ^ (EN) Apink releases music video for 'Mr. Chu' & their 'Pink Blossom' mini album!, 30 marzo 2014.
  35. ^ (EN) Gaon Chart releases chart rankings for the First Half of 2014, 17 luglio 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.
  36. ^ (EN) Apink releases their first teaser clips for 'Crystal', allkpop.com. URL consultato il 27 maggio 2014.
  37. ^ (EN) Apink is cuter than ever for their 'Crystal' MV, allkpop.com. URL consultato il 16 giugno 2014.
  38. ^ (EN) Apink to debut in Japan this coming fall, 14 giugno 2014. URL consultato il 15 giugno 2014.
  39. ^ (EN) Apink confirm their Japanese debut date, 5 agosto 2014. URL consultato il 5 agosto 2014.
  40. ^ (EN) A-PINK's upcoming Japan debut gains much attention and tops Tower Record preorder chart, 6 agosto 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.
  41. ^ (EN) 'PINK BnN' confirmed to be the logo for Apink's upcoming sub-unit, 23 giugno 2014.
  42. ^ (EN) Apink unveil the members of their new sub-unit 'PINK BnN' set for launch tomorrow, 25 giugno 2014. URL consultato il 26 giugno 2014.
  43. ^ (EN) PINK BnN (Apink's Bomi & Namjoo) sing 'My Darling' for Brave Brothers' 10th anniversary project, 26 giugno 2014.
  44. ^ (EN) Apink to star in season 3 of reality show 'Showtime', 18 luglio 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.
  45. ^ (EN) 'Apink's Showtime' kicks off to a great start, 8 agosto 2014. URL consultato l'11 agosto 2014.
  46. ^ (EN) Apink are cute as ever in short PV for Japanese version of 'NoNoNo', 29 settembre 2014. URL consultato il 30 settembre 2014.
  47. ^ (EN) Apink Hints at November Comeback with Brand New Teaser Photo, Soompi, 2 novembre 2014. URL consultato il 3 novembre 2014.
  48. ^ (EN) Apink Drops Teaser Video for “Pink LUV” Album Comeback, 11 novembre 2014. URL consultato il 12 novembre 2014.
  49. ^ (EN) Apink delay 'Pink Luv' album, 12 novembre 2014. URL consultato il 12 novembre 2014.
  50. ^ (EN) Apink scores an 'all-kill' on real-time charts with 'Luv', 23 novembre 2014. URL consultato il 24 novembre 2014.
  51. ^ (EN) Apink, Park Hyo Shin, and Toy top Instiz Chart for the final week of November 2014, 1 dicembre 2014. URL consultato il 2 dicembre 2014.
  52. ^ (EN) Apink, Sung Si Kyung, and Toy top Instiz Chart for the first week of December 2014, 8 dicembre 2014. URL consultato il 9 dicembre 2014.
  53. ^ (EN) Apink Becomes First Girl Group to Win Two Consecutive Weeks on Three Music Programs in 2014, Soompi, 14 dicembre 2014. URL consultato il 16 dicembre 2014.
  54. ^ Apink wins Music Core for a record, settin fifth time with LUV, 10 gennaio 2015. URL consultato il 10 gennaio 2015.
  55. ^ (KO) 2014 Girl Group Ranking, Gaon Chart. URL consultato il 5 febbraio 2015.
  56. ^ (EN) Lee Min Ji, Apink to Launch First Solo Concert in Four Years Since Debut, Newsen, 16 dicembre 2014. URL consultato il 16 dicembre 2014.
  57. ^ (EN) Apink 1st solo concert sold out in 2 minutes. URL consultato il 27 dicembre 2014.
  58. ^ (JA) Discography of Apink, Universal Music Japan, 3 gennaio 2015.
  59. ^ (EN) Forbes Korea’s ‘2015 Korea Power Celebrity 40.', Forbes, 23 febbraio 2015.
  60. ^ (EN) The 2015 Japan Golden Disc Award winners are..., SBS, 3 marzo 2015.
  61. ^ (JA) [THE JAPAN GOLD DISC AWARD 2015], golddisc.jp. URL consultato il 5 marzo 2015.
  62. ^ (EN) Apink drop "Promis U" in celebration of their 4th year anniversary, 18 aprile 2015.
  63. ^ (EN) Lim Jeong-yeo, Apink ranks 2nd on Oricon weekly chart, K-Pop Herald, 25 febbraio 2015.
  64. ^ (JA) 3rdシングル「LUV -Japanese Ver.-」詳細発表!. URL consultato il 13 marzo 2015.
  65. ^ (KO) 에이핑크, 7월 16일 컴백 확정…걸그룹 대전 열기 달군다, 29 giugno 2015.
  66. ^ (EN) [Video] Apink Unveils Tracklist for ′Pink Memory′, 14 luglio 2015.
  67. ^ (EN) A Pink Achieves “All-Kill” with “Remember,” Member Bomi Thanks Fans, 15 luglio 2015.
  68. ^ (EN) Tickets For A Pink's 2nd Solo Concert 'Pink Island' In High Demand, 29 luglio 2015.
  69. ^ (EN) Winners from the 2011 MNET Asian Music Awards, 29 novembre 2011.
  70. ^ (EN) Winners from ’2011 Bugs Music Awards’ revealed!.
  71. ^ (KO) 2011 Bugs Music Awards, Bugs!.
  72. ^ (EN) Winners from the 26th Golden Disk Awards Part 1, 11 gennaio 2012.
  73. ^ (EN) Winners from the 21st Seoul Music Awards, 19 gennaio 2012.
  74. ^ (EN) KARA, B2ST, and more win at 7th annual ‘Asia Model Awards’, 19 gennaio 2012.
  75. ^ (KO) [TD영상] '아시아스타상' 카라, '네명의 초미니 여신들' 제7회 2012 아시아모델상 시상식, TV Daily, 19 gennaio 2012.
  76. ^ (EN) The 1st Gaon Chart K-Pop Awards winners revealed. (archiviato dall'url originale il 2012-02-25).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica