Kim Jae-joong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kim Jae-joong
Jaejoong cropped.jpg
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenerePop
Rhythm and blues
Rock
Periodo di attività musicale2003 – in attività
EtichettaC-JeS Entertainment
Warner Music
S.M. Entertainment (2003–09)
Rhythm Zone (Giappone; 2004–10)
Sito ufficiale

Kim Jae-joong[1] (김재중) (Gongju, 26 gennaio 1986) è un cantante e attore sudcoreano. È conosciuto per essere membro della band coreana JYJ e uno dei membri originali dei TVXQ, nei quali era noto come Hero Jaejoong.

Oltre alle attività come cantante, ha recitato in alcune serie televisive come Sunao ni narenakute, Boseureul jikyeora e Dr. Jin e nei film Cheonguk-ui upyeonbaedalbu e Jakali onda. Nel gennaio 2013 ha realizzato il suo primo EP, intitolato I, seguito da un album, WWW nell'ottobre dello stesso anno.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kim Jae-joong è nato Han Jae-joon (한재준, 韩在俊) a Gongju, Chungcheongnam-do, Corea del Sud. Il suo compleanno, come rivelato dalla madre biologica, è il 4 febbraio, invece del 26 gennaio. Quando era ancora piccolo, venne dato in adozione alla famiglia Kim e il suo nome venne cambiato in Kim Jae-joong.[2]

A quindici anni, si trasferì da solo a Seul per poter partecipare alle audizioni tenute dalla SM Entertainment. La vita a Seul era finanziariamente difficile e fu costretto a svolgere diversi lavoretti per potersi pagare l'affitto, il cibo e le spese di formazione. In quel periodo fece anche la comparsa in un film.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

TVXQ[modifica | modifica wikitesto]

Kim Jae-joong (secondo da destra) con i TVXQ a Parigi nel 2007
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: TVXQ.

Nel 2001, a quindici anni, Kim fece un provino per la S.M. Entertainment e venne preso dall'agenzia. Dal 2003 al 2010 è stato il cantante della boy band sudcoreana TVXQ. Nel 2010, insieme ad altri due membri della band, Yoochun e Junsu, formò un trio inizialmente conosciuto come JUNSU/JEJUNG/YUCHUN in Giappone.

JYJ[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: JYJ.

Nel 2009, Kim Jae-joong, Junsu e Yoochun intentarono una causa contro la loro agenzia, la S.M. Entertainment, e lasciarono i TVXQ per fondare una loro band, JYJ.[4] Il loro EP di debutto in lingua giapponese, The..., uscì nel settembre 2010 e, insieme al primo DVD del loro concerto al Tokyo Dome, raggiunse il primo posto nella classifica Oricon.[5] Il primo album in lingua inglese, che segnò il loro debutto mondiale, The Beginning, uscì nell'ottobre 2010 e venne interpretato insieme a Kanye West.[6]

Nel gennaio 2011 pubblicarono un EP coreano, Their Rooms "Our Story", contenente tre composizioni di Kim, "Pierrot", "Nine" e "I.D.S.".[7] Nel mese di aprile Kim andò in tour in Asia e Nord America con i JYJ,[8] e successivamente in Sud America e in Europa. È stato anche regista di una tappa asiatica del tour.[9] Nel mese di settembre la band ha pubblicato un album in studio intitolato In Heaven[10] Kim ha composto due nuovi canzoni per l'album, "In Heaven" and "Get Out".[11][12] La canzone "In Heaven" è stata dedicata ad un suo buon amico, Park Yong-ha, morto suicida.[13]

Nel luglio 2014 i JYJ hanno pubblicato il loro secondo album Just Us. Kim scrisse i testi di 4 canzoni, "Let Me See", "Babo Boy", "Dear J" e "Creation".

Progetti da solista[modifica | modifica wikitesto]

Oltre che con i TVXQ e i JYJ, Kim Jae-joong ha lavorato anche come solista. Ha cantato "Greeting", per la colonna sonora di Baekmanjangja-ui cheot-sarang.[14] Kim ha collaborato con la band The Grace per la versione giapponese della loro canzone "Just for One Day", contenuta nel loro quinto singolo giapponese e nel loro album di debutto, Graceful 4.[15][16]

Kim Jae-joong ha anche cantato il brano "Maze" per il quinto ed ultimo singolo del Trick Project, "Keyword/Maze".[17] Ha scritto e composto "Wasurenaide" (忘れないで lit. Non dimenticare?) che era incluso nel venticinquesimo singolo dei Tohoshinki "Bolero/Kiss the Baby Sky/Wasurenaide."[18][19] La canzone è stata inserita anche nel loro quarto album giapponese The Secret Code, insieme con le canzoni "9095" e "9096" composte sempre da Kim. La canzone "忘れないで" venne usata per una pubblicità di cosmetici in Giappone.[20]

Il 30 settembre 2009 Kim e Yoochun hanno rilasciato un singolo auto-composto "Colors (Melody and Harmony)/Shelter", e hanno anche partecipato al "m-flo TRIBUTE -maison de m-flo" cantando "Been So Long."[21]

Kim Jae-joong ha cantato "Love" per la colonna sonora del film Cheonguk-ui upyeonbaedalbu nel quale ha recitato come protagonista. Ha anche cantato "Found You" e "For you It's Separation, For me It's Waiting" per la colonna sonora della serie televisiva Seonggyun-gwan scandal, "I'll Protect You" per la colonna sonora della serie Boseureul jikyeora e "Living Like A Dream" per la colonna sonora della serie Dr. Jin.

Il 17 gennaio 2013, Kim ha pubblicato il suo primo mini-album da solista intitolato I. L'album a tema rock ha ottenuto grande successo in Giappone superando il numero di vendite dei precedenti album.[22][23][24]

Il 26 e 27 gennaio ha tenuto due giorni di concerti speciali al KINTEX Ilsan per festeggiare il lancio dell'album, così come il suo compleanno.[25] I 16.000 biglietti per il concerto sono stati venduti a tempo di record.[26]

Il suo primo album da solista WWW è uscito il 29 ottobre 2013. Un duetto con Lee Sang-gon dei Noel è stato pubblicato in anticipo il 15 ottobre.

Recitazione[modifica | modifica wikitesto]

Prima del suo debutto come cantante, Kim Jae-joong ha lavorato come comparsa, interpretando un soldato nel film Brothers of War - Sotto due bandiere. Insieme con gli altri membri dei TVXQ, è apparso nei programmi televisivi Banjun Theater e Vacation.[27][28]

Nel novembre 2009 ha recitato insieme a Han Hyo-joo nella coproduzione coreano-giapponese Cheonguk-ui upyeonbaedalbu nel ruolo di Shin Jaejun, un ragazzo che consegna le lettere che i vivi scrivono ai morti e che aiuta i fantasmi a sistemare i loro affari terreni.[29] Ha poi recitato nella serie televisiva giapponese Sunao ni narenakute, nella quale interpretava un dottore.[30]

Nel mese di agosto 2011 ha recitato accanto a Choi Kang-hee e Ji Sung nella sua prima serie televisiva sudcoreana Boseureul jikyeora. Nel maggio 2012 ha recitato nella serie televisiva Dr. Jin nel ruolo di Kim Kyung-tak, un alto ufficiale delle forze di polizia della dinastia Joseon, che è un figlio illegittimo del Primo Ministro e della sua concubina.[31]

Sempre nel 2012 ha recitato nel film Jakali onda interpretando il ruolo di Choi Hyun, una star della hallyu che viene rapita dall'assassina Bong Min-jung, interpretata da Song Ji-hyo.[32][33]

Nel maggio 2014, Kim ha recitato come protagonista maschile nella serie televisiva Triangle.

Regia[modifica | modifica wikitesto]

Kim è stato direttore esecutivo della tappa asiatica del Worldwide Tour dei JYJ del 2011.[9] Ha inoltre partecipato nel team di regia per il LG Whisen Rhythmic All Stars del 2011.[34]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 novembre 2006 un uomo con cognome Han ha intentato una causa contro i tutori di Kim. Han sosteneva di essere il padre biologico di Kim e quindi reclamava i suoi diritti di genitore.[35] La prima udienza si sarebbe dovuta tenure nella città natale di Kim, Gongju, il 29 novembre 2006, ma il 22 novembre Han ritirò le accuse.[36]

In risposta alla cosa, Kim Jae-joong ha caricato un articolo sul suo fan club ufficiale dicendo di aver appreso due o tre anni prima dalla madre di essere stato adottato e che tale notizia è stata uno shock per lui. Con l'aiuto della madre adottiva è riuscito a tenersi in contatto con la madre biologica e ad incontrarla ogni tanto.[37]

Kim ha espresso la volontà di vivere con il nome di Kim Jae-joong, non con il suo nome di nascita Han Jae-jun.[37]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 – "Mine"
  • 2013 – "Just Another Girl"

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  1. Brothers of War - Sotto due bandiere (2004)
  2. All About TVXQ (2006) Uscito in home video
  3. Vacation (2006) Miniserie TV
  4. Telecinema, l'episodio "Tengoku e no yubin haitatsunin" (2009)
  5. Cheonguk-ui upyeonbaedalbu (2009)
  6. Sunao ni narenakute (2010) Serie TV
  7. Boseureul jikyeora (2011) Serie TV
  8. Dr. Jin (2012) Serie TV
  9. Jakali onda (2012)
  10. Triangle (2014) Serie TV
  11. Manhole (2017) Serie TV

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Premi cinematografici[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Lavoro Risultato
2010 14th Nikkan Sports Drama Grand Prix Miglior attore non protagonista della stagione primaverile[39] Sunao ni narenakute Vincitore/trice
Oricon Spring Drama Award Attore drammatico più interessante della stagione primaverile[40] Vincitore/trice
2011 SBS Drama Awards New Star Award[41] Boseureul jikyeora Vincitore/trice
2012 MBC Drama Awards Miglior nuovo attore maschile[42] Dr. Jin Vincitore/trice
2014 Korea Drama Awards Top Excellence Award, Actor[43] Triangle Vincitore/trice

Premi musicali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Lavoro Risultato
2013 Seoul International Drama Awards Best Hallyu Drama OST Award[44] "살아도 꿈인 것처럼"
(Living Like A Dream) - Dr. Jin OST
Vincitore/trice

Altri premi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Risultato
2001 Annual SM Best Competition Best Appearance[40] Vincitore/trice
2010 Best Jeanist Award Best Male Jeanist[45] 3º posto
Philippine Kpop Convention Hottest Male Artist[46] Vincitore/trice
2011 Best Jeanist Award Best Male Jeanist 2º posto
Shorty Awards Best Celebrity on Twitter[47] Vincitore/trice
Philippine Kpop Convention Hottest Male Artist[48] Vincitore/trice
2012 Best Jeanist Award Best Male Jeanist 2º posto
Philippine Kpop Convention Hottest Male Artist[49] Vincitore/trice

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kim" è il cognome.
  2. ^ (KO) 재중에게 자랑스런 엄마로 남고 싶어요, Sports Hankooki, 9 aprile 2009. URL consultato il 22 settembre 2012.
  3. ^ (KO) '나는 알바생이었다' 스타들의 색다른 과거, Daum News, 2 giugno 2011. URL consultato il 7 novembre 2012.
  4. ^ JYJ, KBS World. URL consultato il 22 settembre 2012.
  5. ^ (JA) 東方神起新ユニット、デビュー作が初日首位, su Oricon, 9 settembre 2010. URL consultato il 10 ottobre 2010.
  6. ^ Meet JYJ – Kanye West's New Proteges, su Us Magazine, 16 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2010.
  7. ^ Review:‘Their Rooms’ by JYJ, Allkpop, 25 gennaio 2012. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  8. ^ JYJ kicks off their "JYJ World Tour Concert" in Thailand, Allkpop, 4 aprile 2011. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  9. ^ a b JYJ announces world tour + Kim Jae-joong to be its director, Allkpop, 24 febbraio 2011. URL consultato l'8 novembre 2012.
  10. ^ (KO) JYJ, 첫 한국어 앨범 '인 헤븐' 선주문만 30만장…서버까지 마비, su NateNews, 14 ottobre 2011. URL consultato il 18 novembre 2011.
  11. ^ Kim Jae-joong’s self written and composed title track, "In Heaven", will star Junsu in the M/V, Allkpop, 7 settembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2012.
  12. ^ (KO) JYJ "음반 첫 주문량 30만장 돌파", Yahoo!, 14 settembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2011).
  13. ^ JUNSU PLAYS WITH FATE IN JYJ’S "IN HEAVEN" MV, su MTVK.com, 14 settembre 2011. URL consultato il 14 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2011).
  14. ^ (KO) TVXQ's Hero "Solo" Affair, Hankook Ilbo, 30 gennaio 2006. URL consultato il 22 febbraio 2009.
  15. ^ (KO) The Grace's Japanese Single Goes Public, Newsen, 7 agosto 2007. URL consultato il 22 febbraio 2009.
  16. ^ (KO) The Grace's Simultaneous Release In 14 Days, Inews, 13 novembre 2007. URL consultato il 22 febbraio 2009.
  17. ^ (JA) Keyword/Maze (JEJUNG from TVXQ), Yahoo! Music Japan. URL consultato il 22 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2008).
  18. ^ (JA) TVXQ, movie - Subaru - recording new album's theme, Barks, 22 gennaio 2009. URL consultato il 10 febbraio 2009.
  19. ^ (KO) TVXQ, Japan 25th Single 'Bolero' released on the 29th, Joins!, 29 gennaio 2009. URL consultato il 10 febbraio 2009.
  20. ^ (JA) 東方神起『ヒット曲も収録した濃密で強力なロックアルバム!』, Oricon, 1º aprile 2009. URL consultato il 20 giugno 2009.
  21. ^ (KO) Hero Jaejoong and Micky Yoochun to participate in M-flo's album, Yonhap News, 5 agosto 2009. URL consultato il 9 agosto 2009.
  22. ^ JYJ’s Kim Jae-joong tops weekly Hanteo Charts with ‘I’, Allkpop, 20 gennaio 2013. URL consultato il 25 gennaio 2013.
  23. ^ Gaon Chart releases chart rankings for January 13th – January 19th, Allkpop, 24 gennaio 2013. URL consultato il 25 gennaio 2013.
  24. ^ (KO) 김재중 솔로앨범, 日서도 뜨거운 관심 '예약판매 1위', Nate, 7 gennaio 2013. URL consultato il 7 gennaio 2013.
  25. ^ (KO) 김재중, 솔로 앨범 발매 앞두고 8일 'ONE KISS' 선공개, Nate, 4 gennaio 2013. URL consultato il 4 gennaio 2013.
  26. ^ Kim Jae-joong sells out 16,000 tickets to his solo concert in record time, Allkpop, 7 gennaio 2013.
  27. ^ (KO) Retro Dance Queen Bae Seul Ki 'TVXQ Woman', su Hankooki, 3 marzo 2006. URL consultato il 26 febbraio 2009.
  28. ^ (KO) TVXQ, Theater Actors, su Star Money, 4 luglio 2006. URL consultato il 26 febbraio 2009.
  29. ^ TVXQ’s Hero Jae-jung’s Movie Premiers, su KBS World, 9 novembre 2006. URL consultato il 9 novembre 2009.
  30. ^ Jejung joins "Sunao ni Narenakute" cast, su Tokyograph, 9 marzo 2010. URL consultato il 9 marzo 2010.
  31. ^ BoRan Choi, JYJ’s Jae Joong turns into Joseon’s charismatic military officer, in Star News, 21 febbraio 2012. URL consultato il 1º maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2014).
  32. ^ Stewart Ho, Kim Jae Joong Cast in His First Movie Opposite Song Ji Hyo, in enewsWorld, CJ E&M, 20 aprile 2012. URL consultato il 15 novembre 2012.
  33. ^ Jung Myeong-hwa, JYJジェジュン、自身の外見について言及…「照明がないと輝かない」, su Infoseek Woman, Rakuten, Inc., 17 ottobre 2012. URL consultato il 2 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2013).(JA)
  34. ^ Son Yeon Jae rehearses to ‘Hoot’ for ‘LG Whisen Rhythmic All Star 2011′, Allkpop, 10 giugno 2011. URL consultato l'8 novembre 2012.
  35. ^ (KO) Sang-woo Yoo, 악재 겹친 '동방신기', 비상, in Daum, 21 novembre 2006. URL consultato il 16 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2007).
  36. ^ (KO) Chul-ho Ryoo, <속보>영웅재중 생부 가족, "재중이 위해 소송취하하겠다", in Daum, 23 novembre 2006. URL consultato il 22 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2007).
  37. ^ a b (KO) Sujin Kang, 영웅재중 "난 김재중으로 살고파", in Daum, 22 novembre 2006. URL consultato il 16 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2007).
  38. ^ Stewart Ho, Kim Jae Joong to Sing Self-Written Song for ‘Time Slip Dr. Jin’ OST, in enewsWorld, CJ E&M, 21 maggio 2012. URL consultato il 20 dicembre 2012.
  39. ^ (JA) ジェジュン断トツ助演男優、日刊ドラマGP, Nikkan Sports. URL consultato l'8 novembre 2012.
  40. ^ a b Kim Jae Joong, CJ E&M enewsWorld. URL consultato l'8 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2013).
  41. ^ Winners from the SBS 2011 Drama Awards, Allkpop, 31 dicembre 2011. URL consultato l'8 novembre 2012.
  42. ^ (KO) Kyung-nam Lee, JYJ 김재중, SBS 이어 MBC 신인연기상 수상 '뜻깊은 2연패', su enews24 / Nate, SK Communications, 31 dicembre 2012. URL consultato il 4 gennaio 2013.
  43. ^ (KO) Winners of the 7th Korean Drama Awards, Korea Drama Festival Facebook, 1º ottobre 2014. URL consultato il 1º ottobre 2014.
  44. ^ Suzy, Kim Jae-joong, Yunho and Lee Jun Ki win at the '2013 Seoul International Drama Awards', Allkpop, 5 settembre 2013. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  45. ^ (JA) Best Jeanists Award 2010, Best-Jeans.com. URL consultato il 23 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2011).
  46. ^ Kim Jae-joong won as the Hottest Male Idol of 2010 at the 2nd Philippine Kpop Awards, Cassiopeia Philippines, 28 maggio 2011. URL consultato il 23 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2012).
  47. ^ (JA) Shorty Awards - Best Celebrity on Twitter 2011 Archiviato il 16 luglio 2011 in Internet Archive., Shorty Awards; retrieved on 23 June 2011.
  48. ^ Winners in the 3rd Philippine K-pop Awards, The Manila Bulletin, 31 dicembre 2011. URL consultato il 1º gennaio 2012.
  49. ^ The Fourth Annual Kpop Convention, Mark Dennis, 3 gennaio 2013. URL consultato il 4 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie