Wálter Herrmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wálter Herrmann
Walter herrmann shooting.jpg
Herrmann al tiro con la maglia dei Detroit Pistons
Dati biografici
Nome Wálter Herrmann Heinrich
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 206 cm
Peso 102 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala piccola
Squadra 600px Bianco e Verde (Quadrati).png Atenas Córdoba
Carriera
Squadre di club
1996-2000 600px Nero e Rosso (Strisce diagonali).png Ol. Venado Tuerto
2000-2002 600px Bianco e Verde (Quadrati).png Atenas Córdoba
2002-2003 Fuenlabrada Fuenlabrada 30
2003-2006 Málaga Málaga 94
2006-2007 Charlotte Bobcats Charlotte Bobcats 65
2007-2009 Detroit Pistons Detroit Pistons 87
2009-2010 Saski Baskonia Saski Baskonia 20
2011 600px Nero e Rosso (Strisce diagonali).png Ol. Venado Tuerto
2013- 600px Bianco e Verde (Quadrati).png Atenas Córdoba
Nazionale
1999- Argentina Argentina 13
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Atene 2004
 Campionati Sudamericani
Oro Brasile 2004
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013

Wálter Herrmann Heinrich (Venado Tuerto, 26 giugno 1979) è un cestista argentino.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi e la carriera in Europa[modifica | modifica sorgente]

Nel 1996, a 17 anni, inizia a giocare nella massima serie argentina (la Liga Nacional de Básquetball). Gioca nell'Olimpia Venado Tuerto fino al 2000, per poi passare all'Atenas Córdoba con i quali giocò fino al 2002, anno in cui vinse il premio di miglior giocatore del campionato.

Nell 2002 si trasferisce in Europa e viene ingaggiato dagli spagnoli del Fuenlabrada, nella Liga ACB. La stagione successiva è nell'Unicaja Malaga. Nel 2004 fa parte della nazionale argentina che vinse la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene.

Nella NBA[modifica | modifica sorgente]

Nell'estate 2006 Herrmann entra nella NBA firmando un contratto con gli Charlotte Bobcats, senza passare per il draft. La prima stagione è positiva, sfiorando la doppia cifra di media nei punti, ed il grande finale di stagione disputato gli vale la nomina nel secondo quintetto rookie dell'anno. A metà dell'anno successivo viene scambiato ai Detroit Pistons, ma con la squadra del Michigan i minuti e le cifre di Hermann calano nettamente.

Il ritorno in Spagna[modifica | modifica sorgente]

Nel luglio 2009 torna in Spagna, al Saski Baskonia: a fine stagione vincerà la Lega ACB con il club basco.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Squadra[modifica | modifica sorgente]

Málaga: 2005-2006
Saski Baskonia: 2009-2010
Málaga: 2005

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]