Andrés Pelussi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrés Pelussi
Dati biografici
Nome Andrés Ricardo Pelussi
Nazionalità Argentina Argentina
Italia Italia
Altezza 197 cm
Peso 110 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Ritirato 2010
Carriera
Squadre di club
1995-1998 600px Bianco e Verde (Quadrati).png Atenas Córdoba
1998-1999 Pico FC Pico FC
1999-2003 600px Bianco e Verde (Quadrati).png Atenas Córdoba
2003-2004 FuturVirtus FuturVirtus 27
2004-2006 Virtus Bologna Virtus Bologna 54
2006-2010 Libertad Sunchales Libertad Sunchales
Nazionale
2004- Argentina Argentina
Palmarès
Transparent.png Campionati Americani
Bronzo Porto Rico 2009
Transparent.png Campionati Sudamericani
Oro Brasile 2004
Oro Cile 2008
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Andrés Ricardo Pelussi (Suardi, 14 ottobre 1977) è un ex cestista argentino naturalizzato italiano, professionista in Argentina e in Italia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dal 1995 al 2003 veste la maglia dell'Atenas Córdoba, eccezion fatta per l'annata 1998-99 quando gioca tra le file del Pico FC.

Nel 2003 approda in Italia con l'ingaggio da parte del Progresso Castelmaggiore, che in quell'anno fu ribattezzato FuturVirtus dal nuovo presidente Sabatini dopo il caos che aveva estromesso la Virtus Bologna dai campionati professionistici. Dopo una prima stagione culminata con la sconfitta nelle semifinali play-off, la Virtus ottiene la sua riaffiliazione originaria e riconquista l'accesso alla massima serie al secondo tentativo. Pelussi rimane con le vu nere anche nella stagione del ritorno in Serie A, diventando anche capitano.[1]

Dal 2006 torna in patria legandosi contrattualmente al Club Deportivo Libertad de Sunchales.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pelussi, capitano del sorpasso Virtus «Dal 2003 sogno la sfida alla Fortitudo», La Gazzetta dello Sport, 25-10-2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]