Pallacanestro ai Giochi della XXVIII Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
16º Torneo olimpico di pallacanestro
Atene 2004
Logo dei XXVIII Giochi olimpici estivi
Informazioni generali
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione Giochi della XXVIII Olimpiade
Paese ospitante Grecia Grecia
Città Atene
Periodo dal 14 agosto 2004
al 28 agosto 2004
Nazionali maschili 12
Nazionali femminili 12
Incontri disputati 84 (42+42)
Classifica finale maschile
Medaglia d'oroVincitore Argentina Argentina
Medaglia d'argentoSecondo posto Italia Italia
Medaglia di bronzoTerzo posto Stati Uniti Stati Uniti
Classifica finale femminile
Medaglia d'oroVincitore Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argentoSecondo posto Australia Australia
Medaglia di bronzoTerzo posto Russia Russia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Sydney 2000 Pechino 2008 Right arrow.svg

1leftarrow.pngVoce principale: Giochi della XXVIII Olimpiade.

Il torneo di pallacanestro ai Giochi della XXVIII Olimpiade si è disputato ad Atene dal 14 al 28 agosto 2004.

L'Argentina ha vinto la medaglia d'oro nel torneo maschile, e gli Stati Uniti in quello femminile, sconfiggendo in finale rispettivamente l'Italia e l'Australia. Per l'Argentina si trattò del primo oro olimpico, mentre per le donne statunitensi fu il 5º successo su 7 partecipazioni.

Sedi delle partite[modifica | modifica wikitesto]

La fase a gironi sia del torneo maschile sia di quello femminile si sono svolte quasi interamente alla Helliniko Olympic Arena, fatta eccezione per due incontri disputati presso l'O.A.K.A. Olympic Indoor Hall. Proprio in quest'ultimo impianto si sono disputate le fasi finali della manifestazione.

Fase Città Impianto
Torneo maschile
Torneo femminile
Atene Helliniko Olympic Arena
O.A.K.A. Olympic Indoor Hall

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Torneo maschile[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti furono 12. In quanto paese ospitante, la Grecia acquisì il diritto a partecipare al torneo, così come la Serbia e Montenegro, in quanto erede della Jugoslavia campione ai Mondiali 2002.

Altri 5 posti furono assegnati alle squadre vincitrici dei campionati continentali disputati nel 2003.

I rimanenti 5 posti non furono assegnati alle squadre secondo e terze classificate agli Europei 2003 e all'Americas Championship 2003, e alla seconda classificata dell'Oceania Championship 2003.

La ragione dei posti aggiuntivi assegnati a Europa, America e Oceania è legata alla classifica finale dei Mondiali 2002. Ogni continente qualificò infatti un numero di squadre pari a quelle classificatesi dal 2º al 6º posto ai Mondiali. La classifica in quelle posizioni fu: Argentina, Germania, Nuova Zelanda, Spagna, Stati Uniti; per questo motivo furono assegnati rispettivamente due posti in più tramite i campionati continentali europei e americani, e uno per quelli oceaniani.

Paese ospitante

Vincitrice dei Mondiali 2002

Prime 2 all'Oceania Championship 2003

Prime 3 agli Europei 2003

Vincitrice dell'AfroBasket 2003

Torneo femminile[modifica | modifica wikitesto]

Anche nel torneo femminile le squadre ammesse furono 12. La Grecia partecipò in quanto nazione ospitante e gli Stati Uniti in quanto campioni ai Mondiali 2002. I campionati continentali asiatici e africani assegnarono un posto ciascuno; gli Europei e l'Americas Championship garantirono l'accesso olimpico alle prime tre classificate di ciascuna manifestazione; i campionati d'Oceania assegnarono i due posti rimanenti.

Paese ospitante

Vincitrice dei Mondiali 2002

Prime 2 all'Oceania Championship 2003

Risultati in dettaglio[modifica | modifica wikitesto]

Torneo maschile[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Pallacanestro ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Torneo maschile.

Torneo femminile[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Pallacanestro ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Torneo femminile.

Podi[modifica | modifica wikitesto]

Evento Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Torneo maschile Argentina
Argentina
Italia
Italia
Stati Uniti
Stati Uniti
Torneo femminile Stati Uniti
Stati Uniti
Australia
Australia
Russia
Russia

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]