Pallacanestro ai Giochi della III Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il torneo di pallacanestro ai Giochi della III Olimpiade fu il primo evento cestistico nella storia dei Giochi olimpici[1]. Venne disputato l'11 e il 12 luglio 1904 a Saint Louis (Missouri).

Si trattò di un torneo a scopo puramente dimostrativo; la pallacanestro divenne infatti ufficialmente uno sport olimpico ai Giochi di Berlino 1936[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la guida Spalding redatta da James E. Sullivan[2], il torneo fu diviso in tre categorie:

  • Olympic World's Basket Ball Championships, riservato a squadre di amatori;
  • Olympic College Basketball Championship, riservato a squadre di college;
  • Public Schools Athletic League Basketball, riservato a squadre delle high school e delle scuole elementari.

Olympic World's Basket Ball Championships[3][modifica | modifica wikitesto]

La squadra dei Buffalo Germans.
Pos. Squadra
1. Stati Uniti Buffalo Germans YMCA, Chicago
2. Stati Uniti Chicago Central YMCA, Chicago
3. Stati Uniti Xavier Athletic Club, New York
4. Stati Uniti St. Louis Central YMCA, Saint Louis
5. Stati Uniti Turner Tigers, Los Angeles
6. Stati Uniti Missouri Athletic Club, Saint Louis

Risultati[modifica | modifica wikitesto]














Olympic College Basketball Championship[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra
1. Stati Uniti Hiram College, Hiram
2. Stati Uniti Wheaton College, Wheaton
3. Stati Uniti Latter Day Saints University, Salt Lake City

Risultati[modifica | modifica wikitesto]




Public Schools Athletic League Basketball[modifica | modifica wikitesto]

High schools[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra V P
1. Stati Uniti New York 3 0
2. Stati Uniti Chicago 2 1
3. Stati Uniti Saint Louis 1 2
4. Stati Uniti San Francisco 0 3

Elementary schools[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra V P
1. Stati Uniti New York 2 0
2. Stati Uniti Chicago 1 1
3. Stati Uniti San Francisco 0 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mario Arceri, Valerio Bianchini, La leggenda del basket, Baldini Castoldi Dalai, 2004, p. 508, ISBN 978-88-8490-626-7.
  2. ^ Sullivan
  3. ^ La discordanza tra le fonti è notevole; i tabellini fanno riferimento ai risultati editi da sports-reference.com
  4. ^ a b c d e A tavolino

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]