Vusi Mahlasela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vusi Mahlasela
Vusi Mahlasela nel febbraio 2009
Vusi Mahlasela nel febbraio 2009
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Genere Folk
World music
Periodo di attività 1992 – in attività
Etichetta ATO Records
Mmino Wa Tshwane Music
Studio 7
Live 1
Raccolte 1
Sito web

Vusi Sidney Mahlasela Ka Zwane (Pretoria, 1965) è un cantautore sudafricano. Viene spesso considerato come "La Voce del Sudafrica". Nelle sue canzoni Vusi Mahlasela affronta importanti tematiche come: La lotta per la libertà, il perdono e la riconciliazione con i nemici. Vusi è stato uno degli artisti che si sono esibiti in occasione del Live 8 e del Live Earth (Vusi in entrambi i casi ha preso parte agli eventi di Johannesburg). Ha preso parte ai video "Stand by me" e "One love" del progetto Playing for Change. Il suo sesto album Guiding Star lo ha fatto vincere il premio di "Miglior artista maschile" ai tredicesimi South African Music Awards (SAMA) del 2007. Il suo settimo album Say Africa è stato prodotto dal leggendario musicista blues Taj Mahal.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album Studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - When You Come Back
  • 1994 - Wisdom of Forgiveness
  • 1997 - Silang Mabele
  • 2000 - Miyela Afrika
  • 2000 - Jungle of Questions (with the Proud Peoples Band)
  • 2007 - (Guiding Star) Naledi Ya Tsela
  • 2010 - Say Africa

Album Live[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999 - Live at the Bassline

Colonne Sonore[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002 - Amandla!: A Revolution in Four-Part Harmony
  • 2005 - Tsotsi

Compilations[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

immagine del nastrino non ancora presente Ordine di Ikhamanga in Argento
«Usando il suo talento di valore nell'intrattenimento attira l'attenzione sulle ingiustizie che hanno portato all'isolamento del Sudafrica da parte della comunità globale durante gli anni dell'apartheid.»
— 29 aprile 2014[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web della Presidenza della Repubblica: dettaglio decorato.

Controllo di autorità VIAF: 39568892 LCCN: no00058512

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie