Vivi o preferibilmente morti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vivi o, preferibilmente, morti)
Vivi o preferibilmente morti
Titolo originale Vivi o preferibilmente morti
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia, Spagna
Anno 1969
Durata 103 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 1,85 : 1
Genere western, commedia
Regia Duccio Tessari
Soggetto Ennio Flaiano
Sceneggiatura Ennio Flaiano, Giorgio Salvioni, Duccio Tessari
Casa di produzione Hesperia Films, Ultra Film
Fotografia Cesare Allione, Manuel Rojas
Musiche Gianni Ferrio
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Vivi o preferibilmente morti è un film del 1969 diretto da Duccio Tessari.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Alla morte del nonno Ted e Monty Mulligan hanno la possibilità di ereditare una grossa fortuna ma solo se vivono insieme per almeno sei mesi. Nonostante i due abbiano abitudini e caratteri molto differenti sono accomunati dal fatto di essere degli squattrinati. In attesa di ricevere l'eredità si buttano in avventure criminose dagli esiti inattesi: dapprima rapiscono la figlia di un banchiere allo scopo di chiedere un riscatto ma questi è ben felice di non rivedere la figlia. Tentano l'assalto di un carico d'oro ma incontrano un'altra banda con lo stesso obiettivo. Ted viene colpito, cade in acqua e viene trascinato dalla corrente mentre Monty dopo aver annientato la banda rivale viene accolto in paese come il difensore del carico d'oro e come premio può sposare la ragazza dalla quale anche lui vorrebbe fuggire. Fortunatamente ricompare Ted che lo salva dal pericoloso matrimonio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema