Vittorio I di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Ascania
Wappen Freistaat Anhalt.png

Lebrecht
Vittorio I
Carlo
Vittorio II con Federico
Federico con Vittorio II
Modifica
Vittorio I di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym, in un ritratto del 1720.

Vittorio I di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym (Hoym, 1693Hoym, 15 aprile 1772) è stato Principe di Anhalt-Zeitz-Hoym nel 1727 e Principe di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym dal 1727 al 1772.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Vittorio I era il figlio maggiore del Principe Lebrecht di Anhalt-Zeitz-Hoym e della Principessa Carlotta di Nassau-Dillenburg e nacque a Hoym nel 1693.

La morte di sua madre nel 1700 lo rese anche erede della parte dotale del suo genitore che consisteva nella sovranità su Holzappel e Schaumburg secondo i termini del contratto stabiliti da suo nonno paterno e dalla sua nonna materna. Quando quest'ultima morì nel 1797 egli divenne anche conte di Holzappel e Schaumburg.

Salito al trono della sua casata alla morte del padre nel 1727, grazie alle nuove acquisizioni territoriali ottenute, mutò il nome del principato, da Anhalt-Zeitz-Hoym a Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym.

Morì nella propria città natale, nel 1772.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

A Birstein, il 22 novembre 1714, Vittorio I sposò in prime nozze la Contessa Carlotta Luisa di Isenburg-Birstein, figlia del conte Guglielmo Maurizio di Isenburg-Büdingen-Birstein. Sebbene la sposa avesse quattordici anni più di Vittorio, l'unione produsse i seguenti eredi:

Alla morte della prima moglie, a Pölzig Il 14 febbraio 1740 Vittorio I si risposò in seconde nozze Edvige Sofia (Oderberg, 7 maggio 1717 - Diez, 21 febbraio 1795), figlia del conte Wenzel Louis Henckel di Donnersmarck. Gli Henckel di Donnersmarck era un'antica famiglia della Slesia, ma non era stata titolata a livello comitale sino al 1651; di conseguenza, l'unione tra i due venne dichiarato legalmente morganatico. Ad ogni modo, l'unione venne considerata eguale dal resto della casa di Anhalt. Da questa unione nacquero i seguenti eredi:

  • Federico (1741-1812);
  • Sofia Carlotta (1743-1781);
  • Vittorio Amedeo (1744-1790);
  • Carlo (1745-1745);
  • Edvige (1747-1760);
  • Giorgio (1751-1754).
Predecessore Principe di Anhalt-Zeitz-Hoym Successore
Lebrecht 1727 Titolo compreso nel Principato di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym
Predecessore Principe di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym Successore
Titolo inesistente 1727-1772 Carlo