Van (Turchia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Van
comune
Van – Veduta
Localizzazione
Stato Turchia Turchia
Regione Anatolia Orientale
Provincia Van
Distretto Divisione amm grado 3 mancante (man)
Territorio
Coordinate 38°30′N 43°23′E / 38.5°N 43.383333°E38.5; 43.383333 (Van)Coordinate: 38°30′N 43°23′E / 38.5°N 43.383333°E38.5; 43.383333 (Van)
Altitudine 1.750 m s.l.m.
Abitanti 331 986 (2007)
Altre informazioni
Cod. postale 65000
Prefisso +90 432
Fuso orario UTC+2
Targa 65
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Van
Sito istituzionale

Van (in curdo Wan, in armeno Վան) è una città della Turchia orientale, posta sulle rive del lago omonimo e capoluogo del'omonima provincia. Durante la prima guerra mondiale fu la capitale dell'Amministrazione dell'Armenia occidentale.

Urartu[modifica | modifica sorgente]

Sommità del Castello di Van.
Iscrizione dell'Imperatore persiano Serse.
"Ahuramazda è il gran dio, il dio più grande, creatore del cielo e della terra, e ha creato l'uomo e dato prosperità agli esseri umani che hanno fatto re Serse, re di molti re, unico dominatore della totalità di tutte le terre. Io sono Serse, il gran re, il re dei re, il re delle terre, re di tutte le lingue, re della grande e vasta terra, figlio del re Dario, l'Achemenide. Il re Serse dice: «il re Dario, mio padre - sia lodato Ahuramazda - ha operato grande bene, e ha ordinato di lavorare questa parete e nulla vi ha scritto. Io ho ordinato di scrivere qui. Che Ahuramazda mi protegga, con tutti gli dèi e così il mio regno e ciò che ho fatto.»

Sotto l'antico nome di Tushpa, Van fu la capitale del Regno di Urartu nel IX secolo a.C..
L'insediamento più arcaico era centrato sullo scosceso promontorio ora noto come "Castello di Van" (Van Kalesi), chiuso su un lato dal lago di Van, che si trova a pochi chilometri a ovest della città moderna. Qui sono state rinvenute iscrizioni in caratteri cuneiformi di Urartu, databili all'VIII e VII secolo a.C.. In una delle iscrizioni trilingue di Bisotun, redatta su ordine di Serse, Imperatore achemenide di Persia, il paese è chiamato Urartu in lingua babilonese e Armenia in Lingua persiana antica.

Il nome 'Van' deriva dalla lingua di Urartu Biaina.[1]

Van oggi[modifica | modifica sorgente]

Il 23 ottobre 2011 un terremoto di magnitudo 7.3, avvenuto a pochi chilometri da Van, provoca il crollo di numerosi edifici in città.[2] È stato il più potente sisma in Turchia, dopo quello avvenuto ad Izmit nel 1999, che raggiunse magnitudo 7,6.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

La maggioranza degli abitanti è curda,[3] anche se mancano dati ufficiali perché i censimenti non vengono effettuati su base etnica.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Van è stata spesso definita «La perla dell'Est» per la bellezza dei suoi panorami. Un'altra espressione è «dünyada Van, ahirette iman» che può essere tradotta come «Van per questo mondo, la fede per il prossimo».
Così come molte città della Turchia sono note per il loro kebab così Van è nota per le sue colazioni.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Edmund Herzig, Marina Kurkchiyan, The Armenians: Past and Present In the Making of National Identity, p. 31
  2. ^ Violento terremoto in Turchia 217 morti e centinaia di dispersi - Repubblica.it
  3. ^ Fonte: Scheda dedicata alla città di Van nel sito della Encyclopaedia of the Orient (Enciclopedia dell'Oriente)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Turchia