Tuapse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tuapse
città (gorod)
Туапсе́
Tuapse – Stemma Tuapse – Bandiera
Tuapse – Veduta
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Meridionale
Soggetto federale Flag of Krasnodar Krai.svg Krasnodar
Rajon Tuapsinskij
Territorio
Coordinate 44°06′N 39°04′E / 44.1°N 39.066667°E44.1; 39.066667 (Tuapse)Coordinate: 44°06′N 39°04′E / 44.1°N 39.066667°E44.1; 39.066667 (Tuapse)
Altitudine 20 m s.l.m.
Superficie 33 km²
Abitanti 63 233 (2010)
Densità 1 916,15 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 352800
Prefisso (+7) 86167
Fuso orario UTC+4
Targa 23, 93, 123
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Tuapse

Tuapse è una città della Russia europea meridionale (kraj di Krasnodar), porto sulla costa settentrionale del mar Nero, 439 km a Sud ovest di Krasnodar; è il capoluogo amministrativo del distretto omonimo.

Tuapse.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La cittadina venne fondata nel 1838 con il nome di Vel'jaminovskij (Вельяминовский); venne dichiarata posad (una sorta di insediamento commerciale) nel 1866, ricevendo successivamente, nel 1896, il nome attuale, derivante dalle parole in lingua adighe tua psy, due acque, dovuto al fatto che nella zona si ha l'incontro di due piccoli fiumi.

Il periodo fra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo vide un certo sviluppo della cittadina, che si dotò di un porto e vide la costruzione di due importanti vie di comunicazione stradale (autostrade Majkop-Tuapse e Novorossijsk-Suhumi); nel 1916 si vide concesso lo status di città, mentre nel 1925 venne raggiunta dalla ferrovia.

Durante l'epoca sovietica il governo promosse (a partire dai primi anni venti) il suo sviluppo come terminale petrolifero, destinazione del prodotto estratto nella zona della pianura ciscaucasica. Per questa sua importanza, Tuapse stimolò l'interesse delle armate naziste durante la seconda guerra mondiale, che provocarono notevoli danni nel periodo compreso fra il novembre e il dicembre 1942.

Risale al secondo dopoguerra, invece, un più intenso sviluppo turistico.

Economia[modifica | modifica sorgente]

La città è il centro di un importante comprensorio turistico, favorito dalle miti condizioni climatiche della zona; lungo la costa si è formata un agglomerato urbano lineare che si estende per circa un centinaio di chilometri, saldandosi con quello, altrettanto imponente, della vicina città di Soči (dista 106 km); sono compresi in questa agglomerazione lineare i centri di Džubga, Novomichajlovskij, Nebut, Agrija, Ol'ginka, Gizel'-Dere, Šepsi.

Andamento demografico[modifica | modifica sorgente]

Fonte: mojgorod.ru

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Stemma del Territorio di Krasnodar Città del Territorio di Krasnodar Bandiera della Russia
Capoluogo: Krasnodar

Abinsk | Anapa | Apšeronsk | Armavir | Belorečensk | Chadyžensk | Ejsk | Gelendžik | Gorjačij Ključ | Gul'keviči | Korenovsk | Kropotkin | Krymsk | Kurganinsk | Labinsk | Novokubansk | Novorossijsk | Primorsko-Achtarsk | Slavjansk-na-Kubani | Soči | Temrjuk | Tichoreck | Timašëvsk | Tuapse | Ust'-Labinsk

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia