Lingua adighè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adighè
Parlato in Russia, Turchia
Regioni Adighezia
Persone circa 500.000
Scrittura Alfabeto cirillico
Tipo SOV
Filogenesi Lingue caucasiche nordoccidentali
Codici di classificazione
ISO 639-2 ady
ISO 639-3 ady  (EN)
SIL ady  (EN)

La lingua adighè (адыгaбзэ, adygabze, adəgăbză), anche nota come Circasso occidentale, è una lingua caucasica nordoccidentale parlata in Russia, nella repubblica di Adighezia, e in Turchia.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

La lingua è parlata da varie tribù degli Adighè.

Secondo Ethnologue l'adighè è diffuso soprattutto nella repubblica russa di Adighezia, dove si registrano 125.000 locutori, e in Turchia, dove risulta parlato da 278.000 persone. L'idioma è attestato anche in Giordania, Iraq, Israele, Repubblica di Macedonia e Siria per un totale di circa mezzo milione di locutori.

Dialetti[modifica | modifica sorgente]

Secondo Ethnologue i dialetti dell'adighè sono shapsug (sapsug), xhakuchi, bezhedukh (bzedux, bzhedug, temirgoj, chemgui), abadzex (abadzakh, abadzeg), natuzaj (natukhai).

Altre fonti elencano natukay, shapsegh, hakuchi, bzehdukh, chemgwi, hatukhay, yegerukay.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ John Colarusso, 1. Ethnographic Introduction in Grammar of the Kabardian Language, University of Calgary Press, 1992, p. 2, ISBN 0919813992.