Thylacosmilus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Thylacosmilus
Stato di conservazione: Fossile
Tylacosmilus DB.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Marsupialia
Ordine Sparassodonta
Famiglia Thylacosmilidae
Genere Thylacosmilus


(Riggs, 1933)

Specie
  • Thylacosmilus atrox
  • Thylacosmilus lentis

Il tilacosmilo (gen. Thylacosmilus) è un mammifero marsupiale vissuto in Sudamerica durante il Pliocene, circa tre milioni di anni fa.

Una "tigre dai denti a sciabola" col marsupio[modifica | modifica sorgente]

Nonostante questo animale si fosse evoluto in Sudamerica, allora un continente isola, da animali simili ad opossum, le sue caratteristiche lo rendevano quasi identico alle famose tigri dai denti a sciabola del Nordamerica. Questo, infatti, è un chiaro esempio di evoluzione convergente. Il tilacosmilo era dotato di un paio di lunghissimi canini che, in posizione di riposo, venivano riposti lungo una flangia ossea probabilmente ricoperta di pelle, proprio come in alcuni parenti primitivi di Smilodon. Le spalle, inoltre, erano potentissime, come nei felidi dei continenti settentrionali, e probabilmente queste caratteristiche si combinavano insieme per garantire un metodo di caccia molto simile a quello delle sue controparti americane ed europee.

Le differenze riguardavano principalmente il fatto che, al contrario di quelli dei mammiferi placentali, i denti del tilacosmilo erano a crescita continua, e inoltre il tipo di muscolatura del collo, dedotta soprattutto dalla forma delle vertebre cervicali, che doveva essere meno potente di quella delle vere tigri dai denti a sciabola. Questa caratteristica "inferiore", insieme ad altre (ad esempio le zampe più corte nel tilacosmilo), deve aver determinato l'estinzione del tilacosmilo quando America Settentrionale e America Meridionale si riunirono, proprio nel corso del Pliocene, e le faune del Nord (inclusi i felidi dai denti a sciabola) invasero quelle del Sud, vincendo in molti casi la competizione. Del genere Thylacosmilus si conoscono principalmente due specie, T. atrox e T. lentis, molto simili tra loro.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi