Swans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati del termine, vedi Swan.
Swans
Il gruppo in concerto nel 2010 in Polonia
Il gruppo in concerto nel 2010 in Polonia
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Post-punk[1]
Noise rock[1]
Industrial[1]
Gothic rock[1]
Rock sperimentale[1]
Periodo di attività 1982- 1997
2010 -in attività
Album pubblicati 16

Gli Swans (in italiano cigni) sono un gruppo rock sperimentale statunitense.

Nati come formazione hardcore punk e noise rock ed affini alla No Wave newyorchese, gli Swans hanno nel corso degli anni approcciato generi differenti, dall'industrial (del quale sono annoverati tra i fondatori)[2] al gothic rock fino al folk, al dark ambient e al drone, pur mantenendo sempre uno stile molto personale.[3] Caratteristiche cruciali del loro stile sono la voce tenebrosa e i testi disperati del leader Michael Gira.[4]

Riguardo alla scelta del nome, apparentemente in antitesi con la violenza della musica del gruppo, Gira ha affermato: "I cigni sono maestosi, sono bellissime creature con un cattivo temperamento".[5]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Formatisi a New York in pieno movimento no wave, sono capeggiati dalla figura imponente di Michael Gira, che con il chitarrista Sue Hanel (poi sostituito da Norman Westberg) e il batterista Jonathan Kane costituisce il nucleo originario del gruppo.[1]

Nel 1983 pubblicano per l'etichetta tedesca Zensor l'album di debutto Filth, che vede la partecipazione del batterista Roli Mosimann (futuro membro degli Young Gods), a cui fa seguito l'anno dopo Cop. I suoni sono cupi e distorti, le percussioni marziali e le liriche, declamate con voce mostruosa, parlano di violenza, sottomissione al potere e sesso estremo. Il gruppo col tempo si fa una discreta fama soprattutto in Europa. In questo periodo i loro concerti sono caratterizzati da un volume volutamente eccessivo.

Michael Gira in concerto a Varsavia nel 2010

Con le successive pubblicazioni, il gruppo ammorbidisce la crudezza degli esordi per raggiungere quella che molti reputano la loro vetta creativa[6] con l'album Children of God, del 1987, opera monumentale in cui i tormenti di Gira si colorano di una forte tensione religiosa.[7] Il disco vede la presenza aggiuntiva della cantante e tastierista Jarboe, che aveva esordito nel disco precedente Greed e contribuisce in maniera decisiva a ridefinire il suono del gruppo, che diventa meno rumoroso e più epico, vicino al gothic rock e alla darkwave. Nel 1991 esce invece l'altrettanto valido White Light from the Mouth of Infinity, in cui le atmosfere si fanno più eteree e prossime al neofolk, mentre le liriche toccano forse l'apice dell'incurabile dolore esistenziale che è ormai il marchio di fabbrica del frontman.

Il gruppo prosegue fino al 1998, anno in cui si scioglie temporaneamente. Michael Gira forma gli Angels of Light mentre Jarboe inizia una carriera solista.

Nel 2009 Gira riforma a sorpresa il gruppo, richiama Norman Westberg e con altri musicisti l'anno seguente pubblica My Father Will Guide Me up a Rope to the Sky che riceve ottime recensioni dalla critica[8][9], come anche il successivo The Seer.[10]

Il 12 maggio 2014, su etichetta Mute Records, esce To Be Kind, tredicesimo album della formazione. Il lavoro, le cui session sono iniziate nell'ottobre del 2013 da materiale sviluppato live durante il tour del 2012-2013, è prodotto da Michael Gira e registrato da John Congleton ai Sonic Ranch, a Tornillo, in Texas. Ospiti del disco sono St. Vincent, Cold Specks, Little Annie e Bill Rieflin. Ad anticipare il disco, i brani A Little God In My Hands e Oxygen.[11]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album studio[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

Album live[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f Swans | AllMusic
  2. ^ http://www.rockline.it/recensione/swans/cop.
  3. ^ Swans - biografia, recensioni, discografia, foto :: OndaRock
  4. ^ http://www.scaruffi.com/vol4/swans.html
  5. ^ http://www.praguedj.com/events/details/797-swans-us Events - Swans (US) | Prague events club DJ
  6. ^ Swans - Children Of God :: Le pietre miliari di Onda Rock
  7. ^ Children of God - Swans | AllMusic
  8. ^ Swans, My Father Will Guide Me Up a Rope to the Sky (Young God) | SPIN
  9. ^ Selezionato tra gli album dell'anno dalla rivista Il Mucchio
  10. ^ Swans - The Seer :: Le recensioni di OndaRock
  11. ^ Swans - The Seer su sentireascoltare, sentireascoltare.com, 5 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]