Stufa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esempio di stufa a legna

La stufa è un apparecchio di ghisa, ceramica, acciaio o altro materiale usato per il riscaldamento degli ambienti domestici. Ne esistono moltissimi modelli, nei quali vengono utilizzati vari tipi di combustibile per alimentare la fiamma.

In generale possiede un'efficienza di riscaldamento superiore al camino standard in quanto possiede una superficie maggiore esposta al contatto con l'aria dell'ambiente da riscaldare riscaldandolo direttamente per convezione oltre che per irraggiamento.

Stufa a legna[modifica | modifica sorgente]

La stufa a legna utilizza il legname come combustibile, il suo scopo primario è quello del riscaldamento domestico, ma viene usata anche per cuocere i cibi.

Nasce dal suo predecessore: il "camino aperto" quando grazie all'industria metallurgica, si poterono effettuare fusioni di qualità e si decise di costruire stufe per confinare il fuoco al fine di evitare i pericolosi incendi, migliorare le rese termiche e limitare il fumo nelle abitazioni.

Per il suo funzionamento la stufa a legna necessita di una canna fumaria o di un condotto di scarico dei fumi.

Tipi di stufa[modifica | modifica sorgente]

Stufa portatile a legna 1925

Le principali tipologie di stufe sono:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]