Steve Thomas (hockeista su ghiaccio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steve Thomas
Steve Thomas by Djuradj Vujcic.jpg
Dati biografici
Nome Stephen Antony Thomas
Nazionalità Canada Canada
Altezza 188 cm
Peso 90 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala destra
Tiro Sinistro
Ritirato 2004
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1980-1982 Bianco e Azzurro.svg Markham Waxers 90 90 82 172
1981-1984 Toronto Marlboros Toronto Marlboros 132 69 74 143
Squadre di club0
1984-1987 Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 184 64 76 140
1984-1986 St. Catharines Saints St. Catharines Saints 83 60 62 122
1987-1991 Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 272 107 118 225
1991-1995 NY Islanders NY Islanders 297 128 148 276
1995-1998 New Jersey Devils New Jersey Devils 199 55 67 122
1998-2001 Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 256 80 117 197
2001-2003 Chicago Blackhawks Chicago Blackhawks 108 16 18 34
2003 Mighty Ducks Anaheim Mighty Ducks Anaheim 33 14 7 21
2003-2004 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 50 10 13 23
Nazionale
1991-1996 Canada Canada 29 10 13 23
Palmarès
Campionato mondiale 0 2 0
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 luglio 2013

Stephen Antony Thomas (Stockport, 15 luglio 1963) è un hockeista su ghiaccio canadese che ha giocato come attaccante per venti anni nella National Hockey League per sei diverse franchigie.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Thomas nacque nella città inglese di Stockport ma crebbe a Markham, nell'Ontario, dove iniziò a giocare ad hockey su ghiaccio. Giocò con i Toronto Marlboros nella OHL, e fu l'ultimo giocatore nella storia dei Marlboros ad essere riuscito a indossare la maglia dei Maple Leafs in NHL.[1] Senza essere stato scelto al Draft nel 1984 entrò nell'organizzazione dei Leafs, giocando anche in American Hockey League con i St. Catharines Saints. Thomas vinse all'esordio il Dudley "Red" Garrett Memorial Award come miglior rookie della lega.[2]

Nelle stagioni successive si affermò conquistando sempre più spazio nel roster di Toronto, arrivando a segnare 35 reti nella stagione 35 1986-87. Al termine di quell'anno passò ai Chicago Blackhawks, squadra con cui rimase fino all'autunno del 1991 quando fu ceduto ai New York Islanders.[3]

Le stagioni migliori per Thomas furono quelle trascorse con la divisa degli Islanders. Nella stagione 1992-93 Thomas raccolse 37 reti e 50 assist per il nuovo massimo in carriera di 87 punti. Nel corso dei playoff a causa dell'infortunio della superstar Pierre Turgeon Thomas e il compagno Ray Ferraro trascinarono i playoff fino alle finali della Prince of Wales Conference. Nella stagione successiva si migliorò ulteriormente arrivando a regnare 42 reti in stagione regolare.[1]

Nel 1995 Steve Thomas firmò un contratto con i New Jersey Devils.[4] Tuttavia il numero di punti ottenuti calò drasticamente, fino ad arrivare a soli 24 punti nella stagione regolare 1997-98. Dal 1998 al 2001 Thomas ritornò a Toronto ricoprendo il ruolo di capitano alternativo, mentre nella stagione 2001-02 firmò nuovamente per i Chicago Blackhawks.[2]

Nella primavera del 2003, dopo aver segnato solo 4 reti in 69 partite con Chicago, Thomas passò ai Mighty Ducks of Anaheim per rinforzare la squadra in vista dei playoff. Nelle 12 gare successive segnò ben 10 reti, mentre nei playoff contribuì con 8 punti alla conquista della finale di Stanley Cup, persa contro i Devils.[5]

I Ducks a causa di problemi di ingaggio con poterono trattenerlo per la stagione successiva, infatti fu messo sotto contratto dai Detroit Red Wings con un contratto annuale.[6] Al termine del lockout nel 2005 provò a cercare un nuovo contratto con i Leafs, tuttavia fu tagliato nel corso del camp estivo.[2]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Steve Thomas nel corso della propria carriera vestì anche la maglia della nazionale canadese. Disputò quattro edizioni dei campionati mondiali, conquistando due argenti nel 1991 e nel 1996. In totale giocò 29 partite totalizzando 23 punti, frutto di 10 reti e 13 assist.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1984-1985
  • AHL First All-Star Team: 1
1984-1985

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Underrated Nation: Steve Thomas, thehockeyguys.net, 27-04-2010. URL consultato il 05-07-2013.
  2. ^ a b c (EN) Legends of Hockey - Steve Thomas, legendsofhockey.net. URL consultato il 05-07-2013.
  3. ^ (EN) HOCKEY; Islanders Start Over by Trading LaFontaine and Sutter, The New York Times, 26-10-1991. URL consultato il 05-07-2013.
  4. ^ (EN) HOCKEY;Devils Wait For Thomas, Say Goodbye To Chorske, The New York Times, 05-10-1995. URL consultato il 05-07-2013.
  5. ^ (EN) Steve Thomas, mapleleafslegends.blogspot. URL consultato il 05-07-2013.
  6. ^ (EN) Thomas rejuvenates Wings and vice versa, ESPN, 10-12-2013. URL consultato il 05-07-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]