Stefan Zisser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefan Zisser
Hockey pictures-micheu-EC VSV vs HCB Südtirol 03252014 (136 von 180) (13666722373).jpg
Zisser a destra con la maglia del Bolzano
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 84 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro/Ala destra
Tiro Sinistro
Squadra Bolzano Bolzano
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
 ?-1996 EV Bozen EV Bozen
1996-2000 TPS TPS 139 37 40 77
Squadre di club0
1995-1996 EV Bozen EV Bozen 4 1 0 1
2000 Bolzano Bolzano 22 4 2 6
2000-2002 Milano Vipers Milano Vipers 88 13 31 44
2002- Bolzano Bolzano 572 76 154 230
Nazionale
1996-1997 Italia Italia U-18 11 5 11 16
1998-2000 Italia Italia U-20 9 1 2 3
2000-2010 Italia Italia 48 2 4 6
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2014

Stefan Zisser (Bolzano, 26 marzo 1980) è un hockeista su ghiaccio italiano, milita come attaccante nell'Hockey Club Bolzano, squadra della EBEL.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nell'EV Bozen 84, Zisser si trasferì già nel 1996 in Finlandia, nelle giovanili della squadra del TPS Turku. Dopo tre stagioni e parte della quarta fece il suo ritorno in Italia, nell'HC Bolzano, con cui vinse lo scudetto 1999-00.

Al termine di quella stagione passò all'Hockey Club Junior Milano Vipers dove rimase fino alla fine della stagione 2002, vincendo uno scudetto ed una Supercoppa italiana.[1]

Dal campionato 2002-03 si è stabilmente legato all'Hockey Club Bolzano, con il quale vinse tre scudetti, tre Coppa Italia e tre edizioni della Supercoppa italiana.[2] Nell'estate del 2013 Zisser fu riconfermato ancora una volta dal Bolzano, iscrittosi a partire dalla stagione 2013-14 alla prima divisione austriaca, la EBEL.[3] Con la maglia degli altoatesini vinse la EBEL 2013-2014.[4]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la Nazionale maggiore fece il proprio esordio quando ancora giocava in Finlandia, il 2 aprile 1999 contro la Slovenia. Con la maglia azzurra disputò, a livello giovanile, i mondiali U-20 del 1999 e del 2000. Con quella maggiore, oltre a numerose amichevoli, prese parte ai mondiali maggiori del 2000, 2002 e 2010, i mondiali di prima divisione del 2003, 2004, 2005 e 2009 (questi ultimi due vinti), ed ai XX Giochi olimpici invernali.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Bolzano: 1999-2000, 2007-2008, 2008-2009, 2011-2012
Milano Vipers: 2001-2002
Bolzano: 2013-2014
Bolzano: 2003-2004, 2006-2007, 2008-2009
Milano Vipers: 2001
Bolzano: 2004 2007, 2008, 2012

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Paesi Bassi 2005, Polonia 2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Un'altra conferma a Bolzano: Zisser, hockeytime.net, 16-06-2009. URL consultato il 17-11-2012.
  2. ^ Bolzano conferma Marco Insam e Stefan Zisser, hockeytime.net, 10-08-2011. URL consultato il 17-11-2012.
  3. ^ Inizio allenamento su ghiaccio – Conferme in casa dei Foxes, hcb.net, 16-08-2013. URL consultato il 18-08-2013.
  4. ^ Il trionfo del Bolzano. Impresa straordinaria a Salisburgo, sportnews.bz, 13-04-2014. URL consultato il 13-04-2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]