Skonto Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Skonto Rīga" rimanda qui. Se stai cercando l'omonima società di pallacanestro, vedi ASK Rīga.
Skonto Rīga
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso.png Rosso
Dati societari
Città Riga
Paese Lettonia Lettonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Latvia.svg LFF
Fondazione 1991
Presidente Lettonia Guntis Indriksons
Allenatore Georgia Tamaz Pertia
Stadio Skonto Stadium
(8.300 posti)
Sito web www.skontofc.lv
Palmarès
Titoli nazionali 15 Campionati lettoni
Trofei nazionali 8 Coppe di Lettonia
Trofei internazionali 3 Coppe della Livonia

1 Baltic League

Si invita a seguire il modello di voce

Lo Skonto Football Club, meglio noto come Skonto FC e internazionalmente come Skonto Riga, è una società calcistica lettone con sede nella città di Riga.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1991 sulle ceneri del Forum-Skonto, attualmente gioca nella Virslīga, la prima divisione lettone. Ha vinto per 14 volte consecutive, prima squadra - e fino al 2008 unica - nel mondo ad averne vinti tanti di fila in un campionato di calcio, il campionato nazionale. Detiene tuttora il record europeo di campionati vinti consecutivamente, dal 1991 al 2004 e fornisce di solito la maggior parte dei giocatori della Nazionale lettone. Per 14 anni è stata la squadra leader incontrastata nel campionato lettone. Essa si è imposta in alcune annate anche con più di 20 punti sulla seconda classificata. Soltanto nel 2001 la corsa al titolo è stata combattuta. L'FK Ventspils, quasi campione a pochissime giornate dal termine, non riuscì a sopportare la pressione mentre lo Skonto riuscì, con l'esperienza, a conquistare lo scudetto.

In 18 stagioni ha perso "solo" 46 partite su 452 incontri di campionato, con una media di poco inferiore ad una sconfitta ogni 10 partite; tra il 1992 e il 1997 in sei stagioni lo Skonto Riga ha perso solo 4 incontri tenendo una serie di imbattibilità che durò due annate consecutive tra il 1994 e il 1995. Nella stagione 1998, la squadra batté l'FK Valmiera per 15-2 e segnando un importante record per il club.

Dal Campionato di calcio lettone del 1992 è l'unica squadra ad aver partecipato a tutti i campionati.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori dello Skonto F.C..

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2011[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Lettonia P Kaspars Ikstens
16 Lettonia P Germans Māliņš
31 Lettonia P Jānis Skābardis
5 Lettonia D Kaspars Dubra
15 Lettonia D Aleksandrs Fertovs
2 Lettonia D Vadims Gailus
17 Lettonia D Vitālijs Maximenko
3 Lettonia D Renārs Rode
18 Lettonia D Kirils Ševeļovs
4 Lettonia D Vitālijs Smirnovs
11 Brasile C Fabinho
8 Lettonia C Deniss Kačanovs
N. Ruolo Giocatore
33 Lettonia C Vladimirs Kolesničenko
25 Lettonia C Juris Laizāns
6 Turkmenistan C Ruslan Mingazov
35 Lettonia C Armands Pētersons
23 Lettonia C Alans Siņeļņikovs
20 Lettonia C Andrejs Sinicins
22 Sudafrica C Bally Smart
19 Lettonia C Igors Tarasovs
24 Russia C Anton Volkov
9 Lettonia A Kristaps Blanks
10 Lettonia A Artūrs Karašausks
7 Brasile A Nathan Junior
13 Russia A Andrei Nikolaev
14 Lettonia A Valērijs Šabala
12 Lettonia A Elvis Stuglis
21 Angola D Luís Manuel Ferreira Delgado

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

  • Allenatore: Lettonia Marian Pahars
  • Vice-allenatore: Lettonia Andrew Baharevs
  • Assistente tecnico: Lettonia Yuri Ševļakovs
  • Team manager: Russia Alexander Kulakov
  • Preparatore atletico: Lettonia Vitaly Astafjevs
  • Allenatore dei portieri: Russia Victor Orso
  • Medico: Lettonia Dags Čuda
  • Fisioterapista: Lettonia Alexander Yurovski
  • Massaggiatore: Lettonia Dmitry Jefremenkovs

Rosa 2012[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Lettonia P Germans Māliņš
2 Lettonia D Renārs Rode
3 Lettonia D Igors Savčenkovs
4 Lettonia C Vjačeslavs Isajevs
5 Lettonia C Juris Laizāns
6 Turkmenistan C Ruslan Mingazov
7 Lettonia C Aleksandrs Fertovs
8 Macedonia D Bojan Gjorgievski
9 Lettonia A Kristaps Blanks
10 Giappone C Minori Sato
11 Lettonia C Armands Pētersons
12 Lettonia A Elvis Stuglis
13 Russia D Roman Amirkhanov
N. Ruolo Giocatore
14 Lettonia A Valērijs Šabala
15 Panamá C Julio Segundo Ríos
17 Lettonia D Vitālijs Maksimenko
18 Lettonia D Kirils Ševeļovs
19 Lituania A Tadas Labukas
20 Lettonia A Andrejs Siņicins
21 Angola D Luís Manuel Ferreira Delgado
22 Lettonia A Ritvars Rugins
23 Lettonia A Alans Siņeļņikovs
24 Russia D Adil Ibragimov
30 Lettonia P Oskars Darģis
33 Russia C Aleksandr Kukanos
66 Ucraina D Serhiy Shmatovalenko
67 Lettonia D Toms Rajeckis

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2010
1991
1992, 1995, 1997, 1998, 2000, 2001, 2002, 2011-2012
2003, 2004, 2005
2010-2011

Partecipazioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Turno Paese Club Casa Fuori casa Aggregato
1999 Coppa Intertoto 1 Norvegia Norvegia Vålerenga 2–0
2 Turchia Turchia Kocaelispor 1–1 0–2 1–3
2001–02 UEFA Champions League 1QR Lussemburgo Lussemburgo F91 Dudelange 2–6
2 Polonia Polonia Wisla Cracovia 1–3
2002–03 UEFA Champions League 1QR Galles Galles Barry Town 6–0
2 Bulgaria Bulgaria Levski Sofia 0–2
2003–04 UEFA Champions League 1QR Malta Malta Sliema Wanderers 3–3
2004–05 UEFA Champions League 1QR Galles Galles Rhyl 7-1
2QR Turchia Turchia Trabzonspor 1–4
2005–06 UEFA Champions League 1QR Macedonia Macedonia FK Rabotnicki 1–6
2006–07 Coppa UEFA 1QR Islanda Islanda Knattspyrnufélagið Víkingur 2–1
2QR Inghilterra Inghilterra Newcastle United 0–1
2007–08 UEFA CL 1 Galles Galles The New Saints 2–1
2 Austria Austria Red Bull Salzburg 0–3
2008–09 UEFA CL 1 Galles Galles Llanelli 4–0
2 Norvegia Norvegia Brann 2–1
2009–10 UEFA CL 2 Lussemburgo Lussemburgo F91 Dudelange 6–1
3 Bielorussia Bielorussia BATE 1–0
4 (PO) Svizzera Svizzera Zurigo 0–3
2009–10 UEFA CL 1R Germania Germania Hertha BSC 0–1
2R Paesi Bassi Paesi Bassi Heerenveen 0–5
3R Portogallo Portogallo Sporting CP 1–2
2011–12 UEFA CL 2QR Polonia Polonia Wisła Cracovia 0–3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio