Salmo obtusirostris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trota illirica
Salmo obtusirostris
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Salmoniformes
Famiglia Salmonidae
Genere Salmo
Specie S. obtusirostris
Nomenclatura binomiale
Salmo obtusirostris
Heckel, 1851
Sinonimi

Salmothymus obtusirostris
Salmo montenegrinus

Nomi comuni

Trota illirica,
Trota adriatica

Salmo obtusirostris, conosciuta comunemente come Trota illirica, è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Salmonidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La Trota illirica è diffusa in un areale piuttosto ristretto: abita l'area balcanica ed è stata localizzata in Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro, nel bacino idrografico dei fiumi Krka, Jadro, Neretva e Zeta. È stata introdotta nella Zrnovica.
Il suo habitat è in tutti i torrenti carsici (nella Zona dei Salmonidi) con acque fredde, a forte corrente e ben ossigenate.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È simile alla trota fario ma è comunque ben distinguibile in base a vari caratteri:

  • Il muso è ottuso con un muso allungato ("aspetto da temolo")
  • La bocca è più piccola e dotata di labbra carnose, non oltrepassa il bordo dell'occhio
  • La pinna caudale è forcuta, con una netta intaccatura centrale
  • Squame relativamente grandi
  • La colorazione è argentea, talvolta con riflessi giallastri, il ventre bianco. Il dorso ed i fianchi sono fittamente punteggiati di nero e rosso.
particolare della bocca

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Simile a quella delle trote di torrente. La riproduzione, al contrario della maggioranza dei salmonidi, avviene in primavera. Molti aspetti della sua biologia non sono ancora ben conosciuti.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è minacciata dalla pesca illegale, dagli inquinamenti, dagli sbarramenti dei corsi d'acqua e dall'ibridazione con trote di altre specie introdotte nei suoi ambienti naturali.

Nota tassonomica[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni ittiologi la ascrivono al genere monotipico Salmothymus.

Zoogeografia[modifica | modifica wikitesto]

È una specie di grande interesse zoogeografico in quanto è considerata un relitto glaciale risalente ai tempi in cui i salmoni vivevano nel Mar Mediterraneo; proprio una popolazione di questi salmoni rimasta intrappolata nei fiumi dalmati avrebbe dato origine a questa specie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bruno S., Maugeri S. Pesci d'acqua dolce, atlante d'Europa, Mondadori 1992
  • Kottelat M., Freyhof J. Handbook of European Freshwater Fishes, Publications Kottelat, Cornol (CH), 2007

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Salmo obtusirostris in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci