Provincia di Cabinda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cabinda
provincia
Localizzazione
Stato Angola Angola
Amministrazione
Capoluogo Cabinda
Territorio
Coordinate
del capoluogo
5°34′S 12°11′E / 5.566667°S 12.183333°E-5.566667; 12.183333 (Cabinda)Coordinate: 5°34′S 12°11′E / 5.566667°S 12.183333°E-5.566667; 12.183333 (Cabinda)
Superficie 7 270 km²
Abitanti 421 329 (stima 2009)
Densità 57,95 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 AO-CAB
Cartografia

Cabinda – Localizzazione

Cabinda – Mappa

La Provincia di Cabinda è la più settentrionale provincia dell'Angola ed ha come capoluogo la città di Cabinda. È un'exclave che confina a nord e a nord est con la Repubblica del Congo e a sud est con la Repubblica Democratica del Congo, che a sud la separa dal resto dell'Angola per uno stretto corridoio di territorio. Ha una superficie di 7.270 km² ed una popolazione di 421.329 (stima del 2009)[1].

Il clima è di tipo tropicale con due stagioni principali.

L'unica voce rilevante nell'economia di Cabinda è il petrolio, che rappresenta il 60 % delle riserve complessive dell'Angola, la quale quindi soprattutto per questo motivo non intende concederle l'indipendenza[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Storia della provincia di Cabinda.

Prima dell'avvento degli Europei (giunti in Africa Occidentale alla fine del XV secolo), l'attuale provincia era parte del regno bantu di N'Goyo[3]. A metà del XVI secolo, il regno divenne protettorato del Portogallo.

Nel 1975, l'Angola ottenne l'indipendenza, e Cabinda fu inclusa come provincia della nuova nazione. Da allora iniziò un lungo periodo di instabilità politica, tuttora non risolta, con continui scontri fra il FLEC e organizzazioni analoghe e l'esercito angolano[2][4].

Il 2 gennaio 2007 la Cabinda è diventata provincia a statuto speciale[5],

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

La Provincia di Cabinda è suddivisa in 4 municipi e 13 comuni[6].

Municipi[modifica | modifica sorgente]

Comuni[modifica | modifica sorgente]

  • Miconje, Luali, Cabinda, Chicamba, Dinge, Fubo, Iema, Inhoca, Malembo, Tando-Zinze, Lândana, Necuto, Belize.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.world-gazetteer.com/wg.php?x=&men=gadm&lng=en&des=wg&geo=-19&srt=npan&col=abcdefghinoq&msz=1500
  2. ^ a b PeaceReporter - Cabinda, pace per finta
  3. ^ HostingWithU.com
  4. ^ Scheda 2
  5. ^ http://www.angola-portal.ao/cabinda/LegislacaoD.aspx?Codigo=345
  6. ^ Secondo il sito sono 38. La maggioranza dei nomi citativi non appartengono alla Cabinda ma ad altre province. In base a Google Earth sono 13