Massaggio prostatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Postillonage)
Posizione della prostata
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il massaggio prostatico è una pratica medica utilizzata in urologia, consistente nella stimolazione della prostata con lo scopo di provocare la secrezione del liquido prostatico a scopo diagnostico per le prostatiti di origine batterica[1]. Viene realizzato per via rettale o per via perineale, per la diagnosi delle prostatiti batteriche, in particolare quelle croniche[1].

Come effetto collaterale la stimolazione prostatica può aumentare la concentrazione plasmatica dell'antigene prostatico specifico, diminuendo la sensibilità della sua rilevazione clinica a scopo diagnostico e prognostico[2]. Il massaggio può, seppur raramente, provocare emorragie[3].

È utilizzato anche come pratica erotica ed è in questo caso nota come mungitura della prostata (dall'inglese prostate milking) o postillonage. Il massaggio prostatico come pratica erotica trova le sue radici in Giappone. Qui veniva praticato dalle mogli per migliorare la salute sessuale del partner: era stato notato infatti che una pratica regolare del massaggio sessuale riduceva notevolmente la sterilità maschile, ma anche la prostite e l’ipertrofia prostatica perché il massaggio prostatico aiutava a drenare quei residui di sperma contenuti nella prostata e che possono essere causa di disturbi[4].  La sollecitazione della prostata (o punto L)[senza fonte] può notevolmente migliorare la qualità e l'intensità dell'orgasmo raggiunto dall'esperienza sessuale.[5]

Uso come pratica erotica[modifica | modifica wikitesto]

Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero urtare la sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo. Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze.

Il massaggio può avvenire sia in modo indiretto, premendo al centro del perineo (la zona compresa tra i testicoli e l'ano), che in modo diretto, introducendo parte della mano o altri oggetti (preferibilmente lubrificati per evitare abrasioni) nell'ano per circa 5 cm.

L'individuazione della prostata è semplice giacché in seguito all'eccitazione l'afflusso di sangue la ingrossa e la indurisce.

Un altro modo per stimolare la prostata è il pegging, tecnica nella quale un uomo è penetrato analmente.

La ghiandola prostatica è la zona erogena più sensibile nel maschio, e per questo viene paragonato al punto G femminile; grazie a questa sensibilità gli orgasmi raggiunti con l'ausilio del massaggio della prostata (in aggiunta alle altre pratiche sessuali) hanno generalmente un'intensità notevolmente maggiore, oltre che una maggiore durata.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Stein A, May T, Dekel Y, Chronic pelvic pain syndrome: a clinical enigma in Postgrad Med, vol. 126, nº 4, luglio 2014, pp. 115-23.
  2. ^ (EN) Yuan JJ, Coplen DE, Petros JA, Figenshau RS, Ratliff TL, Smith DS, Catalona WJ, Effects of rectal examination, prostatic massage, ultrasonography and needle biopsy on serum prostate specific antigen levels in J Urol, vol. 147, nº 3, marzo 1992, pp. 810-4.
  3. ^ (DE) Buse S, Warzinek T, Hobi C, Ackerman D, Prostate massage with unwanted consequences. Case report in Urologe A, vol. 42, nº 1, gennaio 2003, pp. 78-9.
  4. ^ Massaggio prostatico.
  5. ^ Dr.ssa Francesca Romana Tiberi psicologa sessuologa, Stimolazione Anale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]