Pierfrancesco Pavoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierfrancesco Pavoni
Staffetta88.jpg
Pavoni, secondo da sinistra
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 70 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Velocità
Record
60 m indoor 6"55
100 m 10"22
200 m 20"38
400 m 45"71
Società Pro Patria Milano flag.svg Pro Patria Milano
Ritirato 1991
Carriera
Nazionale
1982-1990 Italia Italia
Palmarès
Mondiali 0 1 0
Mondiali indoor 0 0 2
Europei 0 1 0
Europei indoor 0 2 1
Giochi del Mediterraneo 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º novembre 2011

Pierfrancesco Pavoni (Roma, 21 febbraio 1963) è un ex atleta italiano, specializzato nella velocità.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È stato l'unico italiano a giungere in una finale a livello mondiale nella gara dei 100 metri piani: a Roma, nel 1987, durante i Campionati del mondo di atletica leggera, riuscì a qualificarsi sia nella finale dei 100 che in quella dei 200 metri. In quell'occasione disputò la gara finale dei 100 metri solo per onorare lo spirito sportivo: una contrattura conseguita nella semifinale ne compromise la forma fisica. L'anno seguente alle Olimpiadi di Seul 1988 non riuscì a ripetere l'impresa.

La sua carriera era iniziata ai Campionati europei 1982 di Atene, quando fu argento nei 100 metri. Spicca l'argento nella staffetta 4×100 metri dell'anno successivo ai Mondiali di Helsinki: la squadra azzurra, composta anche da Carlo Simionato, Stefano Tilli e Pietro Mennea, vinse la medaglia d'argento giungendo dietro la staffetta statunitense e stabilendo il primato europeo con 38 secondi e 37 centesimi, nonché quello italiano che durò fino al 1º agosto 2010.

Pavoni vinse anche un argento agli Europei indoor del 1990 nei 60 metri e nove titoli italiani, di cui uno anche nei 400 metri piani. Si è ritirato nel 1991 a 28 anni.

Record nazionali[modifica | modifica sorgente]

Seniores[modifica | modifica sorgente]

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1982 Europei indoor Italia Milano 60 metri 6"68
Europei Grecia Atene 100 metri Argento Argento 10"25
4×100 metri 38"96
1983 Giochi del Mediterraneo Marocco Casablanca 100 metri Oro Oro 10"24
Mondiali Finlandia Helsinki 100 metri quarti di finale 10"44
4×100 metri Argento Argento 38"37 Record europeo
1984 Giochi olimpici Stati Uniti Los Angeles 100 metri batteria 10"72
1985 Mondiali indoor Francia Parigi 60 metri batteria 6"80
1987 Mondiali indoor Stati Uniti Indianapolis 60 metri Bronzo Bronzo 6"59
Europei indoor Francia Liévin 60 metri Argento Argento 6"58
Mondiali Italia Roma 100 metri 16"23
200 metri 20"45 Record personale
4×100 metri 39"62
1988 Europei indoor Ungheria Budapest 60 metri 6"64
Giochi olimpici Corea del Sud Seul 100 metri quarti di finale 10"33
4×100 metri 38"54
1989 Mondiali indoor Ungheria Budapest 60 metri Bronzo Bronzo 6"61
Europei indoor Paesi Bassi L'Aia 60 metri 6"62
1990 Europei indoor Regno Unito Glasgow 60 metri Argento Argento 6"59

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]