Pectolite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pectolite
Spheroidal crystal of Pectolite.jpg
Classificazione Strunz VIII/F.18-60
Formula chimica NaCa2Si3O8(OH)
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino triclino
Classe di simmetria  
Parametri di cella a = 7.99, b = 7.04, c = 7.02, Z = 2; α = 90.05°, β = 95°, γ = 102.467°, V = 384.09, Den(Calc)= 2.87
Gruppo puntuale 1
Gruppo spaziale P1
Proprietà fisiche
Densità 2,74-2,88 g/cm³
Durezza (Mohs) 5
Sfaldatura perfetta secondo {001} e {100}[1]
Frattura scheggiosa[1]
Colore bianco, grigio, rosa chiaro, grigio chiaro[1]
Lucentezza vitrea, sericea[1]
Opacità subtranslucida, translucida, opaca[1]
Striscio bianco[1]
Diffusione relativamente comune[2]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

La pectolite è un minerale.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Aciculare, globulare, radiale.[1]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Comunemente si trova associata a zeoliti nelle cavità dei basalti, più raramente come minerale di contatto come accade per la wollastonite.[2]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

In sferulette di aghi o in cilindretti di aghi.

Proprietà chimico-fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Il minerale viene composta, perlomeno in parte, dagli acidi con distacco di silice sotto forma di gel.[2] È fosforescente e triboluminescente.[1]

Località di ritrovamento[modifica | modifica wikitesto]

Tierno presso Mori nel Trentino, Monzoni nella Val di Fassa; a Weardale nel Durham in Inghilterra, presso Edimburgo in Scozia e nelle rocce basaltiche del New Jersey.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Info dal sito di webmineral.com
  2. ^ a b c d Carlo Maria Gramaccioli, Francesco Demartin, Matteo Boscardin, Pectolite in I minerali dalla A alla Z vol. III pag. 738, Alberto Peruzzo Editore (1988) Novara

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia