Monzoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monzoni
Stato Italia Italia
Regione Trentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Provincia Trento Trento
Altezza 2.641 m s.l.m.
Catena Alpi
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Orientali
Grande Settore Alpi Sud-orientali
Sezione Dolomiti
Sottosezione Dolomiti di Gardena e di Fassa
Supergruppo Dolomiti di Fassa
Gruppo Gruppo della Marmolada
Sottogruppo Gruppo Monzoni-Vallaccia
Codice II/C-31.III-B.9.g

I Monzoni (Munciogn in ladino) sono una catena montuosa del gruppo della Marmolada, nelle Dolomiti. Sorgono nella provincia di Trento, tra la val di Fassa a ovest, la valle di San Pellegrino a sud, la catena dell'Auta a est e la val San Nicolò a nord. Culminano nella punta della Vallaccia (2.641 metri).

Il gruppo montuoso a differenza degli altri gruppi fassani, composti da dolomia, è costituito principalmente da rocce eruttive intrusive e filoniane tipiche (ad esempio monzonite) e rocce metamorfiche di contatto, ricche di minerali.

L'intero sistema montuoso presenta una forma ad arco che, partendo dall'estremità occidentale a nord, descrive un semicerchio verso sud arrivando fino all'estremità orientale del Passo delle Selle. Tutto il crinale è attraversato dal sentiero alpinistico attrezzato dedicato allo scalatore B. Federspiel.

Dal Monzoni scende il torrente denominato Rio dei Monzoni (Ruf di Munciogn ladino), che si congiune nel Rio di S. Nicolò a 1526 m s.l.m..

Il Rifugio Monzoni Torquato Taramelli è un buon punto di partenza per conoscere il massiccio alpino.