Paulo Costanzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paulo Costanzo

Paulo Costanzo (Brampton, 21 settembre 1978) è un attore canadese.

Di origine italiana (da parte di padre) ed ebraica (da parte di madre), ha raggiunto la notorietà grazie alla partecipazione nella sitcom Joey.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La madre di Paulo Costanzo è cantante e cantautrice. Costanzo ha recitato non solo in varie produzioni televisive ma anche a teatro, prendendo parte alle produzioni canadesi di Bogeyman (l'equivalente dell'italiano Uomo Nero) e di un’opera di Neil Simon, The Good Doctor.

Attualmente Costanzo vive a Los Angeles.

Quando frequentava ancora la scuola elementare, Costanzo si è rotto entrambe le gambe in seguito a un incidente d'auto. Per anni Paulo ha tenuto nel cappotto un vasetto con dentro i punti metallici risultati da questo incidente.

Paulo Costanzo ha frequentato la Balmoral Secondary School, prima di trasferirsi alla Mayfield Secondary School, la locale scuola d'arte. Durante le superiori Costanzo ha recitato nella parte di Tony in una produzione scolastica di West Side Story. La sua classe ha, inoltre, messo in scena una parodia di Friends, in cui recitava la parte di Ross. In seguito, Costanzo ha dichiarato al Toronto Sun di aver avuto, in quell'occasione, un raffreddore tale "da sembrare più una vecchia ebrea che Ross".

Come molti altri attori, Costanzo ha cominciato la sua carriera al di fuori del teatro grazie ai telefilm. Ha recitato nella parte di Young Vito in The Don's Analysis, di Arthur in My Date with the President's Daughter, e di Yaakov/Gaston nell'episodio di "Marie Taquet" all'interno di Rescuers: Stories of Courage: Two Couples.

Nel 1998 Costanzo ha ottenuto il suo primo ruolo importante nella serie TV Animorphs, facendo la parte dell'alieno Aximili-Esgarrouth-Isthill.

La sua carriera cinematografica è iniziata nel 2000, quando ha interpretato il personaggio di Rubin Carver nella commedia Road Trip della DreamWorks. Stando a quanto riportato, sul set ha avuto qualche discussione col regista Todd Phillips. Da allora, ha recitato nella parte di Alexander Cabot III, l'amico/manager leggero e frivolo di un immaginario gruppo pop-rock nel film Josie and the Pussycats.

Sono seguiti molti ruoli, tra cui quello di Troy in Gypsy 83, di Ryan, a fianco di Josh Hartnett in 40 giorni & 40 notti per la Miramax, e di Stu, con Alicia Silverstone e Woody Harrelson nel progetto indipendente BancoPaz.

Nel 2003 Costanzo ha recitato nella parte di Laurie nella commedia canadese A Problem with Fear, or Laurie's Anxiety Confronting the Escalator.

Amy Amatangelo, giornalista dell'emittente televisiva Zap2it's, ha giudicato positivamente il suo ruolo in Joey. "La vera sorpresa è Paulo Costanzo (Road Trip), davvero bravo nella parte del nipote di Joey, Micheal, uno scienziato aerospaziale che vive ancora con una madre ultraprotettiva e che non ha proprio fortuna con le donne."

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

  • The Tao of Pong (2004)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 5211738 LCCN: no2005016744