Splinter (film 2008)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Splinter
Titolo originale Splinter
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2008
Durata 82 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere orrore
Regia Toby Wilkins
Sceneggiatura Kai Barry, Ian Shorr, Toby Wilkins
Produttore Kai Barry, John Glosser, Ted Kroeber
Produttore esecutivo Graham Begg, Chad Burris, Jamie Carmichael
Casa di produzione Indion Entertainment Group
Musiche Elia Cmiral
Interpreti e personaggi

Splinter è un film del 2008 diretto da Toby Wilkins.

Il film è stato girato a Oklahoma City.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Attaccati e intrappolati in una stazione di servizio isolata, una giovane coppia e un carcerato in fuga dovranno salvarsi dal loro mostruoso aggressore: un parassita che trasforma le sue vittime in esseri assetati di sangue.

Censura[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2008 l'organismo di censura MPAA ha richiesto la rimozione di una locandina diffusa appena qualche giorno prima in cui, sotto lo slogan «It will get under your skin», era visibile una mano umana coperta da spine[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.shocktillyoudrop.com/news/topnews.php?id=7801
  2. ^ Il poster vietato di Splinter | BadTaste.it - Il nuovo gusto del cinema!

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema