Pangermanismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per pangermanismo (o pangermanesimo) si intende l'aspirazione a unificare politicamente tutte le popolazioni di stirpe e lingua tedesca, che iniziò a diffondersi nel secolo XIX a seguito delle Guerre rivoluzionarie francesi.

Era basato su alcune peculiarità tedesche:

  • A differenza di quanto non fosse accaduto in Gran Bretagna e Francia, infatti, le persone di lingua tedesca non ebbero un vero e proprio stato nazionale fino al 1870.
  • Le zone abitate da etnie di lingua tedesca non avevano confini precisi, soprattutto per quanto riguarda i limiti tra lingua tedesca e lingue slave.
  • Costituiva un problema di primo piano il destino dell'Austria, stato in origine di lingua tedesca ma diventato entità multilingue grazie alla sua espansione territoriale. C'era infatti l'opzione di includerlo in una Grande Germania oppure di lasciargli percorrere una via a parte.

Dopo il crollo dell'Impero di Napoleone Bonaparte, le organizzazioni nazionaliste e razziste pangermaniche alimentarono un vero e proprio movimento politico, che ben presto diede origine a due fazioni:

Questi ultimi ebbero la meglio dopo la schiacciante vittoria prussiana ottenuta a Sedan nel 1870 sui francesi, che permise la nascita del Secondo Reich ("Secondo Impero") sotto Guglielmo I di Hohenzollern, ex re di Prussia.

Il Secondo Reich si caratterizzò per il forte militarismo e la volontà di assurgere a potenza di rango uguale a quello dell'Impero Britannico. La sanguinosa sconfitta subita nella Prima guerra mondiale e l'umiliante trattato di pace firmato a Versailles nel 1919 sancirono la fine dell'Impero guglielmino, ma non dell'ideologia pangermanica.

Adolf Hitler fece del pangermanesimo uno dei pilastri fondamentali della propaganda nazista. Fu infatti la presunta intenzione di "riunire il popolo germanico" a giustificare le annessioni dell'Austria, dei Sudeti e successivamente di Boemia e Moravia (1938-1939). Con il nazismo, la teoria del pangermanesimo si sarebbe poi legata a quella dello spazio vitale.

L'ideologia del pangermanesimo con la sua esaltazione della razza tedesca produsse una diffusione dell'antisemitismo come dimostrano la Società Thule o ideologi quali Arthur de Gobineau e Felix Dahn.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica