Orleanese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera dell'Orleanese
Posizione dell'Orleanese nella Francia attuale, con i confini delle antiche province

L'Orleanese (in francese Orléanais) è una provincia storica francese, avente come centri principali le città di Orléans (antica capitale), Chartres e Blois.

Fu una delle province in cui la Francia era articolata prima della Rivoluzione; si estende su entrambe le sponde della Loira e per l'amministrazione ecclesiastica diede forma alla diocesi di Orléans. Era possedimento dei Capetingi prima dell'ascesa di Ugo Capeto al trono di Francia nel 987, e nel 1344 Filippo VI lo diede a suo figlio Filippo insieme al titolo di duca.

In senso geografico ci si riferisce talvolta alla regione attorno ad Orléans come "Orleanese", ma nel significato attuale la regione corrisponde solo in parte all'estensione della provincia originaria, che comprendeva il dipartimento del Loiret, del Loir-et-Cher, gran parte dell'Eure-et-Loir e una parte del Yonne. Assieme al Berry e alla Turenna, l'Orleanese è una delle tre province storiche dell'attuale regione Centro.

Il dialetto della regione, tuttora parlato, è anch'esso chiamato orléanais.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia