Ombretto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brown eye shadow palette.jpg

L'ombretto è un cosmetico che si usa per rendere più luminoso ed intenso lo sguardo creando giochi di luci ed ombre con il colore.
Gli ombretti possono essere di diverse categorie: opachi, perlati e satinati, da combinare in vari modi secondo le diverse occasioni.

In commercio si può scegliere tra:

  • ombretto in polvere: i più usati perché di facile applicazione; aderiscono bene alla pelle, tengono di più e possono essere facilmente ritoccati. Sono prodotti in una gamma vastissima di tonalità.
  • ombretto in crema (in stick o in vasetto): oggi meno usati che nel recente passato, si stendono facilmente ma altrettanto facilmente tendono a sbavare. Per ovviare a questo inconveniente, vanno fissati con della cipria trasparente.
  • ombretto fluido: si presentano in confezioni simili a quella dell'eye liner, si stendono con l'opportuno applicatore e si sfumano con il pennello.

Gli ombretti possono essere di diversi colori e possono variare a seconda del tipo di minerale che si utilizza per realizzarlo. Inoltre gli ombretti, se vengono sfumati, formano bellissimi "arcobaleni" che si estendono sulla palpebra mobile e sotto mobile che, utilizzate insieme a glitter di colori opachi, possono formare delle luci ombreggiate molto belle che talvolta possono essere sbavate se non applicate con molta attenzione o se non vengono sfumate bene in mono che non ci carichiamo di trucco formando un leggero velo che si estende a sua volta con molta cura su tutto l'occhio.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda