Nicholas Angelich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicholas Angelich
Fotografia di Nicholas Angelich
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Musica classica
Periodo di attività 1977 – in attività
Strumento Pianoforte
Etichetta EMI
Album pubblicati 7
Studio 7

Nicholas Angelich (1970) è un pianista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nicholas Angelich ha iniziato lo studio del pianoforte all'età di cinque anni, sotto la guida della madre. Quando ne aveva sette, ha debuttato suonando il Concerto per pianoforte e orchestra n. 21 di Mozart. A tredici anni è entrato al Conservatorio di Parigi dove ha studiato con Aldo Ciccolini, Yvonne Loriod, Michel Beroff e Marie-Françoise Bucquet. Nel 1989 ha vinto il secondo premio al concorso di Cleveland e nel 1994 è risultato vincitore al Concorso Gina Bachauer.

Ha suonato con le orchestre più importanti della Francia dirette nell'occasione da Myung-Whun Chung e David Robertson. Nel 2003 ha debuttato con i New York Philharmonic diretti da Kurt Masur con il quale ha realizzato anche una tournée in Giappone con l'Orchestre Philharmonique de Radio France

Ha suonato in diverse importantissimi sale da concerto del mondo: Teatro della Pergola di Firenze, Queen Elizabeth Hall di Londra, Théâtre du Châtelet di Parigi, Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Attualmente è docente presso il Conservatoire national supérieur de musique et de danse di Parigi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 119005420 LCCN: no2005027864