Nero a metà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nero a metà
Artista Pino Daniele
Tipo album Studio
Pubblicazione 1980
Durata 41 min : 28 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Blues
Canzone napoletana
Etichetta EMI Italiana s.p.a. 3C064 18468
Produttore Willy David
Registrazione Stone Castle Studio, Carimate, ottobre 1979 - gennaio 1980
Pino Daniele - cronologia
Album precedente
(1979)
Album successivo
(1981)

Nero a Metà è il terzo album di Pino Daniele pubblicato nel 1980 per l'etichetta EMI Italiana.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

È l'album della definitiva maturazione ed affermazione a livello nazionale del cantautore partenopeo che - coadiuvato da ottimi musicisti della scena napoletana - crea un'opera sempre fresca anche nei brani che vanno al di fuori degli schemi allegramente blueseggianti cui il pubblico di Pino Daniele era ampiamente abituato.
Come si può leggere nelle note di copertina, l'album è dedicato a Mario Musella: scomparso poco prima della pubblicazione del disco, il cantante degli Showmen (fra i quali militava anche James Senese) era definito da Pino Daniele Nero a metà in quanto figlio di madre napoletana e di padre nativo americano (in Italia per via della guerra).

L'album è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia alla posizione numero 17.[1]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

LATO A

  1. I say i' sto ccà 4:08
  2. Musica musica 2:49
  3. Quanno chiove 4:35
  4. Puozze passà nu guaio 3:05
  5. Voglio di più 4:02
  6. Appocundria 1:36

LATO B

  1. A me me piace 'o blues 3:01
  2. E so cuntento 'e sta' 4:29
  3. Nun me scoccià' 3:35
  4. Alleria 3:11
  5. A testa in giù 3:44
  6. Sotto 'o sole 3:02

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ I 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica