Moscoviano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Periodo Sottosistema/
Epoca
Piano Età
(Ma)
Permiano Cisuraliano Asseliano Più recente
Carbonifero Pennsylvaniano Gzheliano 299,0–303,9
Kasimoviano 303,9–306,5
Moscoviano 306,5–311,7
Bashkiriano 311,7–318,1
Mississippiano Serpukhoviano 318,1–328,3
Viséano 328,3–345,3
Tournaisiano 345,3–359,2
Devoniano Superiore Famenniano Più antico
Suddivisione del sistema del Carbonifero secondo la Commissione internazionale di stratigrafia (ICS).[1]

Nella scala dei tempi geologici il Moscoviano è il secondo dei quattro piani o stadi stratigrafici in cui viene suddiviso il Pennsylvaniano, che a sua volta è il secondo dei due sotto-periodi che compongono il periodo Carbonifero.

Il Moscoviano è compreso tra 311,7 ± 1,1 e 307,2 ± 1,0 milioni di anni fa (Ma).[1] È preceduto dal Bashkiriano e seguito dal Kasimoviano.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il Moscoviano deriva il suo nome dalla città di Mosca, la capitale della Russia.
La denominazione e lo stadio furono introdotti nella letteratura scientifica nel 1890 dal russo Sergei Nikitin, sulla base dei brachiopodi ritrovati nel bacino di Mosca.[2]

Definizioni stratigrafiche e GSSP[modifica | modifica sorgente]

La base del Moscoviano, è fissata alla prima comparsa dei conodonti Declinognathodus donetzianus o Idiognathoides postsulcatus,[3] o alla prima comparsa dei fusulinidi della specie Aljutovella aljutovica.[4] Poiché però le specie dei fusulinidi sono diverse tra loro alla seconda della regione di ritrovamento, esse non possono essere utilizzate per una correlazione su scala globale.

Il limite superiore, nonché base del successivo Kasimoviano, si trova alla base della biozona a fusulinidi delle specie Obsoletes obsoletes e Protriticites pseudomontiparus, oppure viene identificato dalla prima comparsa delle ammoniti del genere Parashumardites.

GSSP[modifica | modifica sorgente]

Il GSSP,[5] il profilo stratigrafico di riferimento della Commissione Internazionale di Stratigrafia, non è ancora stato assegnato al 2010. Sono candidate due sezioni, una nel sud dei monti Urali e l'altra a Nashi, nel sud della Cina.
La proposta di utilizzare la prima comparsa dei conodonti della specie Diplognathodus ellesmerensis non è stata accettata perché la specie è abbastanza rara e il suo profilo evolutivo non abbastanza conosciuto.[6]

Suddivisioni[modifica | modifica sorgente]

Nella Russia europea e nell'Europa orientale, dove lo stadio Moscoviano fu identificato, esso è a volte suddiviso in quattro sottostadi regionali: Vereiskiano, Kashirskiano, Podolskiano e Myachkovskiano.

Da un punto di vista biostratigrafico, il Moscoviano contiene cinque biozone a conodonti:

  • Zona del Neognathodus roundyi e Streptognathodus cancellosus
  • Zona del Neognathodus medexultimus e Streptognathodus concinnus
  • Zona dello Streptognathodus dissectus
  • Zona del Neognathodus uralicus
  • Zona del Declinognathodus donetzianus

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Chronostratigraphic chart 2014, ICS. URL consultato l'11 agosto 2014.
  2. ^ Nikitin, S.N.; 1890: Carboniferous deposits of the Moscow region and artesian waters near Moscow, Trudy Geologicheskogo Komiteta 5(5), pp. 1–182.
  3. ^ Nemyrovska, T.I.; 1999: Bashkirian conodonts of the Donets Basin, Ukraine. Scr. Geol. 119, pp 1–115.
  4. ^ Solovieva, M.N.; 1986: Zonal fusulinid scale of the Moscovian Stage based on a revision of the type sections of intrastage subdivisions, Vopr. Mikropaleontol. 28, pp 3–23.
  5. ^ Global Boundary Stratotype Section and Point (GSSP) of the International Commission of Stratigraphy, Status on 2010.
  6. ^ Groves et al. (2008), Task force per stabilire il confine Bashkiriano-Moscoviano

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gradstein, F.M.; Ogg, J.G. & Smith, A.G.; 2004: A Geologic Time Scale 2004, Cambridge University Press.
  • (RU) Nemyrovska, T.I.; 1999: Bashkirian conodonts of the Donets Basin, Ukraine. Scr. Geol. 119, pp 1–115.
  • (RU) Nikitin, S.N.; 1890: Carboniferous deposits of the Moscow region and artesian waters near Moscow, Trudy Geologicheskogo Komiteta 5(5), pp. 1–182.
  • (RU) Solovieva, M.N.; 1986: Zonal fusulinid scale of the Moscovian Stage based on a revision of the type sections of intrastage subdivisions, Vopr. Mikropaleontol. 28, pp 3–23.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]