Morris (fumettista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Morris

Morris, pseudonimo di Maurice de Bevere (Courtrai, 1º dicembre 1923Bruxelles, 16 luglio 2001), è stato un fumettista belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Firma dell'autore

Incominciò la sua carriera lavorativa prima dello scoppio della II Guerra Mondiale, entra a far parte della Compagnie Belge d'Actualités, uno studio per la produzione di cartoni animati, collaborando con artisti quali Eddy Paape, Peyo e André Franquin.

Nel 1946 ideò il suo personaggio più conosciuto, Lucky Luke. Trasferitosi negli Stati Uniti per approfondire le tematiche e le ambientazioni per le sue storie, conobbe l'autore francese René Goscinny, col quale intraprese una costante attività collaborativa per lo sviluppo dei personaggi e delle storie del cow-boy difensore della legge.

Nel 1988 gli fu assegnata a Ginevra la medaglia dall'Organizzazione mondiale della sanità per aver sostituito la sigaretta in bocca a Lucky Luke con un filo d'erba.

Nel 1992 vince il premio speciale Grand Prix de la ville d'Angoulême per il ventesimo anniversario della manifestazione.[1]

Il 20 ottobre 1998, il Ministro francese per la cultura nominò Morris Grande Ufficiale dell'Ordine delle Arti e delle lettere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le palmarès 1992. URL consultato il 2 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 102051571 LCCN: n85112666