Jijé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Joseph Gillain, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Jijé (Gedinne, 13 gennaio 1914Versailles, 20 giugno 1980), è stato un fumettista belga.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Quarto di otto figli, si trasferisce dalla città natale a Florennes nel 1920, per poi migrare nel 1927 a Châtelet.

Appassionato lettore di fumetti, affianca alla scuola di artigianato, studi in corsi di pittura a Charleroi. Nel 1935 inizia a collaborare con riviste locali, fino a quando nel 1938 viene fondato il settimanale Spirou, al quale partecipa prima come illustratore e poi come autore di fumetti.Nel 1960, diviene il primo maestro di Moebius.

Nel 1977 vince il Grand Prix de la ville d'Angoulême.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le palmarès 1977. URL consultato il 2 novembre 2013.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 4363759 LCCN: nr2006010121