Moria (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moria
Moria-like-game.png
Combattimento con un coboldo
Sviluppo Robert Alan Koeneke
Pubblicazione Open source
Data di pubblicazione 1983 - 1987
Genere Roguelike
Tema Fantasy
Modalità di gioco Singolo
Piattaforma MS-DOS, Linux, varie

Moria è un vecchio gioco in stile Rogue, basato su un episodio de Il signore degli anelli. Lo scopo del gioco è di raggiungere il fondo di un labirinto delle miniere di Moria ed uccidere il Balrog. La versione originale del gioco è stata scritta da Robert Alan Koeneke all'Università dell'Oklahoma dopo essersi appassionato al gioco Rogue, che non girava sul computer VAX 11/780 basato su OpenVMS a cui aveva accesso.

La versione 1.0 fu scritta in VMS Pascal e fu completata nell'estate del 1983. Dal 1985 circa i sorgenti furono distribuiti con una licenza che ne permetteva la modifica e la condivisione ma non l'uso commerciale. L'ultima versione rilasciata da Koeneke fu Moria 4.7, datata 1986 o 1987.

Moria ha ispirato una serie di versioni derivate. Jim E. Wilson creò UMoria, una versione modificata scritta in C per Unix. All'università di Washington fu sviluppata Imoria, una versione modificata in Pascal, che fu convertita in C da Steve Kertes. Angband fu creato partendo da UMoria all'università di Warwick. Moria inoltre è nota per essere stata una fonte di ispirazione per Diablo.