Milutin Šoškić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Milutin Šoškić
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia (dal 1992)
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (dal 2003)
Serbia Serbia (dal 2006)
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 1971 - giocatore
2006 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1955-1966 Partizan Partizan 169 (-?)
1966-1971 Colonia Colonia 65 (-?)
Nazionale
1959-1966 Jugoslavia Jugoslavia 50 (-?)
Carriera da allenatore
1972 OFK Belgrado OFK Belgrado
1979-1990 Partizan Partizan Vice
1994-2006 Stati Uniti Stati Uniti Portieri
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Roma 1960
UEFA European Cup.svg  Europei di calcio
Argento Francia 1960
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 febbraio 2009

Milutin Šoškić (in serbo Милутин Шошкић?; Peć, 31 dicembre 1937) è un allenatore di calcio ed ex calciatore jugoslavo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Debutta da professionista nel 1955 con il Partizan Belgrado, dove rimarrà per undici stagioni, vincendo quattro campionati della RSF di Jugoslavia e una Coppa di Jugoslavia. Raggiunge anche la finale della Coppa dei Campioni 1965-1966, persa contro il Real Madrid.

Nel 1965 si trasferisce nella Germania occidentale, al Colonia, dove nel 1971 chiude la carriera da giocatore, non prima di aver vinto una Coppa di Germania.

Con la Nazionale jugoslava vanta 50 presenze, e la partecipazione ai Mondiali del 1962 e agli Europei del 1960, dove conquistò il secondo posto alle spalle dell'Unione Sovietica.

Dopo la prestazione al Mondiale cileno e il precedente oro vinto ai Giochi olimpici del 1960 di Roma), nel 1963 ottiene la convocazione nella formazione del Resto del Mondo per la partita contro l'Inghilterra, disputata a Wembley, in occasione del Centenario della federazione calcistica inglese; la squadra mondiale perde 2-1.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo una breve apparizione alla guida dell'OFK Belgrado, fu, dal 1979 al 1990, vice-allenatore del Partizan Belgrado.

Dal 1994 al 2006 ha ricoperto il ruolo di allenatore dei portieri nella Nazionale statunitense.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

1960-1961, 1961-1962, 1962-1963, 1964-1965
1957
Colonia: 1968