Megaclite (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Megaclite
(Giove XIX)
Satellite di Giove
Scoperta 25 novembre 2000
Scopritori Scott Sheppard et al.
Parametri orbitali
(all'epoca J2000)
Semiasse maggiore 24 687 000 km
0,1650 UA
Periodo orbitale -2,1702 anni
(-792,437 giorni)
Inclinazione
sull'eclittica
150°
Inclinazione rispetto
all'equat. di Giove
144°
Eccentricità 0,308
Dati fisici
Dimensioni ~5,4 km
Massa
~2,1 × 1014 kg
Densità media 2,6 × 103 kg/m³?
Acceleraz. di gravità in superficie ~0,0019 m/s²
Periodo di rotazione sconosciuto
Albedo 0,04

Megaclite è un satellite naturale minore del pianeta Giove.

Il corpo è stato scoperto nel novembre 2000 da una squadra di astronomi dell'Università delle Hawaii guidata da Scott Sheppard e composta, fra gli altri, da David Jewitt, Yanga Fernández ed Eugene Magnier.

L'Unione Astronomica Internazionale ha attribuito al satellite il nome di Megaclite, una delle numerose amanti di Zeus secondo la mitologia greca. Il corpo era in precedenza noto con la designazione provvisoria S/2000 J 8.

Parametri orbitali[modifica | modifica wikitesto]

In virtù dei suoi parametri orbitali Megaclite è comunemente considerato un membro del gruppo di Pasife, che si compone dei satelliti gioviani con semiassi maggiori compresi fra 22,8 e 24,1 milioni di chilometri, e con inclinazioni orbitali comprese fra 144,5° e 158,3°.

Satelliti naturali di Giove Il sistema di anelli di Giove
Gruppo di Amaltea: MetisAdrasteaAmalteaTebe
Satelliti medicei: IoEuropaGanimedeCallisto
Gruppo di Imalia: LedaImaliaLisiteaElara
Gruppo di Ananke: AnankePrassidiceArpaliceGiocastaEuanteTioneEuporiaS/2003 J 3S/2003 J 18TelsinoeEliceOrtosiaS/2003 J 16ErmippeMnemeS/2003 J 15S/2010 J 2
Gruppo di Carme: ErseS/2003 J 10PasiteaCaldeneArcheIsonoeErinomeCaleEtnaTaigeteS/2003 J 9CarmeS/2003 J 5S/2003 J 19CaliceEuceladeCallicore
Gruppo di Pasifae: EuridomeS/2003 J 23EgemonePasifaeSpondeCilleneMegacliteS/2003 J 4CalliroeSinopeAutonoeAedeCoreS/2010 J 1S/2011 J 2
Altre: TemistoCarpoS/2003 J 12S/2003 J 2S/2000 J 11S/2011 J 1
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare