Massassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Massassi sono una classe di guerrieri di razza Sith visti nell'universo espanso di Guerre stellari.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I Massassi erano una classe guerriera della antica razza Sith, una razza resa schiava dai Jedi Oscuri esiliati. Molti prigionieri Massassi erano stati sottoposti a esperimenti di alchimia, facendoli diventare selvaggi e controllabili dai loro Maestri Sith. Avevano il sangue di colore blu, con le protuberanze delle ossa che sporgevano dalla loro pelle, ed erano di statura media piuttosto alta (1,90 metri circa). Servivano i loro Maestri come soldati dell'Impero Sith.

Durante la Grande Guerra Iperspaziale, i Massassi parteciparono a molte battaglie. Con la fine della guerra, la Repubblica e i Jedi ripulirono Ziost e Korriban, in un atto di genocidio contro la specie Sith. Nel 5.000 BBY, una armata di Massassi venne deportata a Yavin IV dal Signore Oscuro dei Sith Naga Sadow, che stava sfuggendo ai Jedi. Sadow commise degli esperimenti genetici crudeli sui guerrieri, trasformandoli in predatori crudeli, selvaggi e gobbi. I Massassi mostravano comunque rispetto al loro Signore, e costruirono templi enormi e palazzi in onore di Sadow. In seguito i Massassi di Yavin costruirono una società basata sulla guerra.

Nel 3.997 BBY, Exar Kun si elevò allo status di dio e rese schiava la razza Massassi. Li costrinse a costruire un grande complesso di templi, da usare nelle cerimonie Sith e nei riti magici. Sperimentò anche il Globo d'Oro sui loro bambini, intrappolandoli e drenando la loro energia per rinforzarsi. Durante la Grande Guerra Sith del 3.996 BBY, la specie si estinse a causa del loro Signore. Exar Kun, ormai in trappola, per sfuggire agli Jedi rubò tutta l'essenza vitale dei Massassi per liberare il proprio spirito e legarlo ai templi Sith. Il solo Massassi sopravvissuto a quell'evento fu Kalgrath.

Durante la Guerra Civile Galattica, l'Alleanza Ribelle costruì una base nei vecchi templi Massassi. Da questa base partirono gli X-wing che attaccarono la Morte Nera.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Cronache Jedi: L'età d'oro dei Sith
  • Cronache Jedi: La caduta dell'Impero Sith
  • Cronache Jedi: Gli oscuri Signori dei Sith
  • Cronache Jedi: La guerra Sith
  • Junior Jedi Knights: The Golden Globe

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  • Star Wars Episode IV: Una nuova speranza
  • The Illustrated Star Wars
  • The Dark Side Sourcebook
  • Power of the Jedi Sourcebook
  • The Essential Guide to Alien Species
  • The New Essential Chronology
  • Inside the Worlds of Star Wars Trilogy
Guerre stellari Portale Guerre stellari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerre stellari