Lutz Dombrowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lutz Dombrowski
Bundesarchiv Bild 183-1984-0727-044, Lutz Dombrowski.jpg
Dati biografici
Nazionalità Germania Est Germania Est
Altezza 187 cm
Peso 87 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Categoria Salto in lungo
Record
Salto in lungo 8,54 m
Palmarès
Germania Est Germania Est
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Mosca 1980 Lungo
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Oro Atene 1982 Lungo
Statistiche aggiornate al 24 luglio 2008

Lutz Dombrowski (Zwickau, 25 giugno 1959) è un ex atleta tedesco orientale, dal 1990 tedesco, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Mosca del 1980 e ai Campionati europei di Atene 1982 nel salto in lungo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Sesto in una famiglia di dodici figli, è considerato il più grande saltatore in lungo della storia della Germania Orientale. Prima di venire ingaggiato per la squadra di atletica del Karl-Marx-Stadt Sport Club nel 1979, è stato calciatore ed operaio in fabbrica.

La misura di 8,54 m, che gli ha regalato la vittoria alle Olimpiadi di Mosca 1980, risultò all'epoca la seconda migliore prestazione di sempre nel salto in lungo, dopo il salto di 8,90 m di Bob Beamon alle Olimpiadi di Città del Messico 1968, ed è tuttora il record nazionale tedesco all'aperto e rimase anche assoluto fino all'8,71 m indoor di Sebastian Bayer stabilito nel 2009.

Attualmente Dombrowski lavora come istruttore sportivo in Germania.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]