Luca Pagano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luca Pagano
Luca Pagano.jpg
Pagano all'EPT Grand Final di Montecarlo nel 2008
Nazione Italia Italia
Città Treviso[1]
World Series of Poker
ITM 2
European Poker Tour
Tavoli finali 7
ITM 20
Sito ufficiale
www.lucapagano.com
 

Luca Pagano (Treviso, 28 luglio 1978) è un giocatore di poker italiano.

Figlio di Claudio, fondatore e presidente della Federazione Italiana Gioco Poker[2], è professionista dal 2004, anno in cui si è classificato terzo al Barcellona Open dell'European Poker Tour. Si è piazzato al 40º posto nell'evento $1.500 Seven Card Stud delle World Series of Poker 2006. Ha frequentato la facoltà di informatica all’Università Ca’ Foscari di Venezia.

European Poker Tour[modifica | modifica sorgente]

All'European Poker Tour ha ottenuto 20 piazzamenti a premi, con 7 tavoli finali. Nonostante la costanza di rendimento, non ha mai ottenuto la vittoria; il suo miglior risultato EPT è il 3º posto a Barcellona nel 2004.

L'11 settembre 2008 è stato premiato agli Awards degli European Poker Tour nella categoria "The Player of the Year", come miglior giocatore dell'anno.

Occupa la prima posizione nella European Poker Tour All-time Leaderboard, davanti al francese Bertrand Grospellier.

Italian Poker Tour[modifica | modifica sorgente]

Il 1º agosto 2011 vince per la prima volta la tappa di Sanremo del prestigioso torneo Italian Poker Tour, assicurandosi i 210 mila euro di premio e la nota "picca" come trofeo.

Altre attività legate al poker[modifica | modifica sorgente]

Conduce, insieme a Giacomo Valenti, il programma pokeristico "Poker1Mania", che va in onda nella terza serata di Italia 1.

Pagano ha organizzato eventi pokeristici al Casinò di Venezia, alla sede staccata Ca' Noghera e al Casinò di Sanremo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Luca Pagano, Dal Texas Hold'em a Las Vegas:il poker e altre storie, Gremese, 2010, ISBN 9788884406316.
  • Luca Pagano, Giocare a Texas Hold'em e poker americano, De Vecchi, 2011, ISBN 9788841203835.

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 167709429