Love Shooting

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Love Shooting
Titolo originale The Deal: Sexy Backstage
Lingua originale inglese / ebraico
Paese di produzione USA, Canada
Anno 2008
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85 : 1
Genere commedia
Regia Steven Schachter
Soggetto Peter Lefcourt
Sceneggiatura William H. Macy, Steven Schachter
Produttore Irene Litinsky, Keri Nakamoto, Michael Prupas
Casa di produzione Berk/Lane Entertainment
Fotografia Paul Sarossy
Montaggio Matt Friedman, Susan Maggi
Musiche Jeff Beal
Scenografia Guy Lalande
Costumi Dianna Cilliers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Love Shooting[1] (The Deal: Sexy Backstage) è un film del 2008 diretto da Steven Schachter, tratto dal romanzo The Deal di Peter Lefcourt[2]. Love Shooting è un esempio di metacinema satirico.[senza fonte]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Charlie Berns, un produttore cinematografico di Hollywood deluso dalla vita, sta mettendo in atto la decisione di uccidersi con i gas di scarico dell'automobile; viene tuttavia interrotto dall'arrivo del nipote Lionel il quale ha scritto una sceneggiatura cinematografica su Benjamin Disraeli, lo statista britannico del XIX secolo nato in una famiglia di religione israelita.

Berns accetta di girare il film; può accedere tuttavia a un finanziamento di 100 milioni di dollari purché modifichi il soggetto in maniera tale che il film diventi un film di azione e spionaggio ambientato in Medio Oriente. Berns decide pertanto di girare il film Ben Disraeli: Freedom Fighter grazie a Bobby Mason, un attore afroamericano che si è convertito di recente all'ebraismo. La troupe si reca in Sudafrica per le riprese, quando Bobby viene rapito.

Berns decide allora di utilizzare i soldi della produzione per un progetto differente: girare a Praga il film in base alla sceneggiatura originale di Lionel.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Love shooting; directed by Steven Schachter; screenplay by William H. Macy, Steven Schachter; music by Jeff Beal; 1 DVD; Italia: One Movie, 2010, Numero editoriale 03390
  2. ^ Peter Lefcourt, The Deal A Novel of Hollywood, New York: Washington Square Press, 2002; New York: Simon and Schuster, 2003, ISBN 9780743480819 (Google libri)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema