Louis Simpson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Louis Aston Marantz Simpson (Kingston, 27 marzo 1923Stony Brook, 14 settembre 2012) è stato un poeta giamaicano naturalizzato statunitense. Nel 1964 ha vinto il Premio Pulitzer per la poesia grazie alla raccolta di poesie At The End Of The Open Road.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Suo padre era un avvocato di origine scozzese, mentre la madre aveva origini russe. All'età di diciassette anni emigrò negli Stati Uniti ed iniziò a frequentare la Columbia University. Durante la seconda guerra mondiale, tra il 1943 e il 1945 fece parte della 101ª Divisione Aviotrasportata, combattendo in Francia, Olanda, Belgio e Germania. Alla fine del conflitto si fermò in Europa per frequentare l'Università di Parigi.

Il suo primo libro è stato The Arrivistes, pubblicato nel 1949. Fu apprezzato per il forte rigore formale dei suoi versi, ma in seguito Simpson si allontanò dallo stile che aveva caratterizzato i suoi primi successi scegliendo una poesia composta di versi liberi asciutti ed oscuri. Ha ottenuto un Ph.D. dalla Columbia, università in cui ha poi anche insegnato, come anche a Berkeley e alla Stony Brook University.

Ha vinto il premio Guggenheim Fellowship nel 1962 e il Prix de Rome.

È scomparso nel 2012 all'età di 89 anni[1].

Bibliografia parziale[modifica | modifica sorgente]

  • 1963: At the End of the Open Road, Poems
  • 1965: Selected Poems
  • 1971: Adventures of the Letter I
  • 1975: Three on the Tower
  • 1976: Searching for the Ox
  • 1978: A Revolution in Taste: Studies of Dylan Thomas, Allen Ginsberg, Sylvia Plath, and Robert Lowell
  • 1979: Armidale
  • 1980: Caviare at the Funeral
  • 1981: A Company of Poets
  • 1983: The Best Hour of the Night
  • 1983: People Live Here: Selected Poems 1949–83
  • 1986: The Character of the Poet
  • 1988: Collected Poems
  • 1990: In the Room We Share
  • 1994: Ships Going Into the Blue: Essays and Notes on Poetry
  • 1995: Nombres et poussière; There You Are
  • 2001: The Owner of the House: New Collected Poems, 1940–2001

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Louis Simpson, Poet of Everyday Life, Dies at 89 (en) Nytimes.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7509913 LCCN: n50023694