Long Time Dead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Long Time Dead
Titolo originale Long Time Dead
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 2002
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere horror a tema demoniaco
Regia Marcus Adams
Produttore James Gay-Rees
Interpreti e personaggi
« Giocano con la morte »
(Tag-line del film)

Long Time Dead è un film horror del 2002 ambientato in Inghilterra. La storia si basa su un gruppo di ragazzi che durante una festa decidono di praticare una seduta spiritica ed evocano per errore un jinn, ovvero uno spirito arabo di fuoco.

Il cast comprende Joe Absolom, Lukas Haas e Tom Bell. È stato il film che ha visto il debutto di Marcus Adams come regista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di universitari dopo un rave party, per superare la noia, decide di intavolare una seduta spiritica. Coadiuvati da una improvvisata tavoletta Ouija e delle indicazioni di un'amica esperta di occultismo, si imbarcano nella seduta. Dopo i primi momenti di perplessità e di dubbi sull'effettiva riuscita, qualcosa comincia a muoversi. Presi dal panico lasciano la tavoletta, senza rendersi conto di avere evocato una entità malvagia fuori da qualunque possibilità di controllo.

I ragazzi infatti hanno involontariamente evocato un Djinn, millenario demone del fuoco assetato di sangue. Questi, a loro insaputa, si è impossessato di uno di loro che, all'oscuro degli altri, comincerà a soddisfare la propria sete di morte. Vengono uccisi uno ad uno, mentre Liam, uno degli studenti comincia ad avere inquietanti visioni, legate a suo padre. Infatti il padre del giovane anni prima aveva evocato lo stesso demone in Marocco, provocando una strage. Lui si salvò, ma fu rinchiuso in manicomio. Adesso il Djinn è ritornato, con l'intenzione di prendersi proprio quell'unico superstite.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema