Lomaso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lomaso
frazione
Lomaso – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Provincia Trentino CoA.svg Trento
Comune Comano Terme-Stemma.png Comano Terme
Territorio
Coordinate 46°01′00″N 10°52′00″E / 46.016667°N 10.866667°E46.016667; 10.866667 (Lomaso)Coordinate: 46°01′00″N 10°52′00″E / 46.016667°N 10.866667°E46.016667; 10.866667 (Lomaso)
Altitudine 492 m s.l.m.
Superficie 41 km²
Abitanti 1 589 (31-08-2007 ( ISTAT ))
Densità 38,76 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 38070
Prefisso 0465
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti lomasini
Patrono San Quirico e santa Giulitta (Campo)
Giorno festivo 16 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Lomaso

Lomaso (Lomàs in trentino) è una frazione del comune di Comano Terme. Un tempo era un comune della provincia di Trento, ma dal 1º gennaio 2010, fondendosi con il comune di Bleggio Inferiore in seguito a un referendum abrogativo, il comune di Lomaso cessa la sua attività dando origine al nuovo comune di Comano Terme.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia del comune era prevalentemente agricola e turistica. Alla data di unificazione (2010) operavano 55 aziende agricole e 139 attività tra esercenti, artigiani e lavoratori in proprio. Tra le aziende di maggior importanza la ditta Giordani (edilizia) e l'industria Novurania (gonfiabili) a Campo Lomaso. Tra le attività in comuni limitrofi vi sono l'industria Tessilquattro e gli stabilimenti delle Terme di Comano.

La chiesa parrocchiale dei Santi Quirico e Giulitta a Campo Lomaso; a sinistra le nuove scuole elementari
Veduta del Castel Campo: un tempo qui c'erano i confini fra i comuni (soppressi) di Lomaso e Bleggio Inferiore con quello di Fiavé. In primo piano le coltivazioni di mais tipici della Piana del Lomaso; mentre sullo sfondo il paesino di Bono, nel Bleggio Inferiore.

Istruzione[modifica | modifica sorgente]

Alla data di unificazione (2010) nel comune era presente la scuola materna "Sacro Cuore" a Vigo Lomaso e la scuola elementare a Campo Lomaso che dal 2007 in prospettiva dell'unificazione dei due comuni serviva anche il comune di Bleggio Inferiore anch'esso oggi soppresso. Le scuole medie si trovano nel paese capoluogo di Ponte Arche.

Servizi[modifica | modifica sorgente]

Alla data di unificazione (2010) nel comune erano attive due banche: la cassa rurale "Giudicarie Valsabbia Paganella" a Godenzo e la cassa rurale "don Lorenzo Guetti" a Vigo Lomaso e Ponte Arche. La farmacia più vicina si trovava, com'è pure oggi, a Ponte Arche. Gli uffici postali del comune si trovavano a Vigo Lomaso e Ponte Arche. La stazione centrale degli autobus per tutta la valle è a Ponte Arche. La biblioteca intercomunale delle Giudicarie Esteriori si trova nel territorio dell'ex comune di Bleggio Inferiore, anch'essa a Ponte Arche.

Forze dell'Ordine[modifica | modifica sorgente]

Nel comune è attivo il corpo dei Vigili del Fuoco volontari di Lomaso, il gruppo dei volontari della Croce Rossa Italiana, le guardie forestali della provincia e la stazione dei Carabinieri. Le sedi di tutte queste attività si trovano a Ponte Arche.

Associazioni[modifica | modifica sorgente]

Alla data di unificazione (2010) nel comune operavano, ed operano tutt'oggi, svariate associazioni di varie tipologie. La Pro Loco del Casale (Poia, Godenzo, Comano) e la Pro Loco Piana del Lomaso (Campo, Vigo, Dasindo, Lundo) organizzano tradizionali appuntamenti ricreativi. Il Comitato Festa dell'Agricoltura organizza la "Festa dell'Agricoltura" a Dasindo ed il "Palio dei sette comuni". Altre associazioni sono il Coro Castel Campo e Coro Nuove Voci Giudicariesi, il Gruppo di Ricerche e Studi Giudicariesi a Campo Lomaso il Gruppo Micologico "Giacomo Bresadola" a Campo Lomaso, la Società Alpinisti Tridentini le Associazioni di Volontariato ANFFAS a Campo Lomaso e AVIS a Ponte Arche, l'Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo, il Gruppo Alpini di Lomaso (ANA) e la Società Calcetto di Ponte Arche.Atletica Giudicarie Esteriori: organizza la mitica "LUCCIOLATA DELLE TERME DI COMANO, sempre il primo mercoledi del mese di agosto manifestazione dedicata a Gabrielle Riccadonna, a fine agosto "CAMMINATA DELLE TERME DI CAMANO" questa dedicata al caro atleta Onorio Dalponte.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

Questo comune, seppur piccolo, ha dato i natali ad illustri personaggi quali il patriota tirolese Bernardino Dal Ponte, il poeta Giovanni Prati, il fondatore della cooperazione don Lorenzo Guetti e il notaio Giovanni Battista Mattei fondatore e donatore delle Terme di Comano.

Modifiche dei Confini[modifica | modifica sorgente]

Il comune è stato costituito nell'anno 1928 coi territori dei soppressi comuni di Campo, Comano, Fiavè, Lundo e Stumiaga. La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1952 distacco di territori per la ricostituzione del comune di Fiavè comprendendo anche i territori dell'ex comune di Stumiaga.[1] Il 1º gennaio 2010 infine, mediante la fusione con il comune di Bleggio Inferiore seguita a referendum abrogativo, il comune di Lomaso cessa la sua attività dando origine al nuovo comune di Comano Terme.

La Villa di Campo, detta un tempo Villa Luti in onore dei nobili proprietari: attualmente ospita un albergo.

Sport[modifica | modifica sorgente]

Il 1º giugno 2007 ha ospitato, nella frazione di Ponte Arche, l'arrivo della 19ª tappa del 90º Giro d'Italia di ciclismo con la vittoria, in fuga solitaria, dello spagnolo Iban Mayo.

Zone di Interesse Storico-Artistico[modifica | modifica sorgente]

Nel comune vi è un castello chiamato Castel Spine, non visitabile. È presente la Pieve di San Lorenzo a Vigo Lomaso di età romanica unico esempio in Trentino di chiesa con battistero staccato e il Convento dei Padri Francescani con architetture seicentesche come il caratteristico chiostro.

Zone di interesse naturalistico[modifica | modifica sorgente]

Tra le innumerevoli zone naturali si trova la Val Lomasona dove è presente una famosa palestra di roccia per appassionati.

Cronaca[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003 la piccola frazione di Lundo fu devastata da un incendio che bruciò gruppi di case nella zona centrale del paese e che fortunatamente non ebbe conseguenze mortali. Con il contributo della Provincia Autonoma di Trento negli anni successivi si ristrutturarono le case cercando di mantenere il loro antico aspetto rurale.

Unione dei Comuni[modifica | modifica sorgente]

Negli anni recenti è maturata l'intenzione delle due amministrazioni comunali di Lomaso e Bleggio Inferiore di fondersi per formare un nuovo comune. Primi frutti di questa unione sono stati l'unificazione delle due scuole elementari a Campo Lomaso, la gestione dell'asilo nido e delle tasse. Dal 2004 è stata fondata l'Unione dei Comuni di Bleggio Inferiore e Lomaso che ha avuto lo scopo di promuovere e velocizzare il processo di unione e che ha portato ad un referendum consultivo tenutosi in data 27 settembre 2009 per la costituzione del nuovo Comune Unico di Comano Terme. L'esito referendario è stato favorevole al progetto di unificazione dei due Comuni.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nel 1995 il gruppo Mediaset girò nella frazione di Lundo una fiction dal titolo La voce del cuore con la presenza nel comune di personaggi famosi come Gianni Morandi e Mara Venier. Nelle sequenze si possono facilmente notare le differenze degli ambienti da quell'anno ad oggi. A tutt'oggi, però, questa fiction non viene più ritrasmessa ed è di difficile reperibilità.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sito dell'Unione dei Comuni

Terme di Comano

Festa dell'Agricoltura

Decanato del Lomaso

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3