Lauren Ambrose

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lauren Ambrose a San Francisco per la prima di Psycho Beach Party (2000)

Lauren Ambrose, nome d'arte di Laura Anne D'Ambruoso (New Haven, 20 febbraio 1978), è un'attrice statunitense.

In Italia è conosciuta soprattutto per aver interpretato il ruolo di Claire Fisher nella serie televisiva Six Feet Under.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Lauren Ambrose nasce a New Haven (Connecticut) nel 1978, da una famiglia di discendenza italiana. Nella sua città natale frequenta una scuola d'arte e successivamente frequenta corsi di canto lirico.

Il suo primo ruolo cinematografico è la parte di una studentessa nel film In & Out del 1997. Il primo film che la vede maggiormente protagonista è Giovani, pazzi e svitati (titolo originale: Can't hardly wait), commedia americana del 1998, e successivamente ha una parte da protagonista nel film del 2000 Psycho Beach Party.

Nel 2001 viene scritturata per il suo ruolo più conosciuto, quello di Claire Fisher nella serie TV Six Feet Under, andata in onda su HBO negli Stati Uniti, e in chiaro su Italia 1 in Italia.

La partecipazione alla serie le è valsa due candidature (nel 2002 e 2003) all'Emmy Award nella categoria per i ruoli di non protagonista.

Dal 2001 Lauren Ambrose è sposata con il fotografo Sam Handel, dal quale nel 2007 ha avuto un figlio, di nome Orson Halcyon.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Da doppiatrice è sostituita da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 71080268 LCCN: no2003057055